TorriToday

Porta un cuore a Villa Adriana: adesione dell’Idv

Giulia Rodano,Claudio Bucci e Marco Argenti annunciano la loro partecipazione all'iniziativa di domani sera contro la possibilità di localizzare una discarica a Corcolle - San Vittorino

Un no deciso. Ad esprimere ancora una volta la propria contrarietà alla possibile discarica di Corcolle - San Vittorino, Giulia Rodano e Claudio Bucci, consiglieri Idv in Regione Lazio. “Il no ad una discarica a Corcolle è stato sempre fermo e deciso da parte dell’IDV: i problemi di natura ambientale, i vincoli archeologici che insistono sull’area, dimostrano la non fattibilità del progetto e si contrappongono alla caparbia, incomprensibile, quasi sospetta volontà del Commissario Giuseppe Pecoraro, nel giorno dell’ennesimo rinvio sulla questione”.

UN CUORE A VILLA ADRIANA - Consiglieri Idv in via della Pisana che annunciano la partecipazione alla manifestazione “Villa Adriana nel cuore”, in programma per domani, sabato 19 maggio. “Non capiamo né il continuo rimandare su una questione tanto urgente, né la volontà dimostrata di voler ignorare il fatto che il sito è chiaramente non indicato per l’impianto di una discarica: si continua a perdere tempo e a poco valgono le parole del Sindaco e della Governatrice Polverini che se ne lavano le mani, troppo impegnati in operazioni di facciata: il fatto è che si rischia l’emergenza e la responsabilità è di chi amministra Roma e la Regione. Lo strappo istituzionale che si sta consumando sulla vicenda è preoccupante”, le parole di Bucci.

POLO CULTURALE - Giulia Rodano che indica anche le altre ‘malefatte’ della Regione in relazione al patrimonio Unesco del Comune di Tivoli:Su Villa Adriana la Giunta di centrosinistra aveva instaurato una politica culturale di ampio raggio: sul sito erano stati convogliati sia investimenti di tutela che un’iniziativa promozionale di livello internazionale quale il Festival estivo. In due anni, Renata Polverini è stata in grado di tranciare di netto questo indirizzo di politica culturale, cancellando entrambi gli interventi: i finanziamenti regionali sul sito previsti dal POR sono stati  fortemente ridimensionati; la kermesse di spettacolo è stata ufficialmente biennalizzata, ma tutto lascia pensare che si tratti di un taglio definitivo, e dalla Giunta nessuno smentisce. Ora, di fronte alle scelte di Pecoraro, la Polverini piega il capo e non proferisce verbo. Spunta il lecito sospetto che insediare una discarica a ottocento metri da un bene Unesco non sia sintomo solo di imperizia intollerabile, ma anche di disinteresse palese verso il patrimonio culturale. Ed è, a dir poco, inaccettabile”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

IDV VIII MUNICIPIO - Adesione dell'Idv che avverrà anche in sede municipale, come annunciato dal coordinatore territoriale Marco Argenti: “Siamo sconcertati di fronte all’incomprensibile insistenza del prefetto Pecoraro che, nonostante i continui no, tra cui anche quelli del Ministro dell’Ambiente, insiste su una discarica a Corcolle. Una battaglia quasi personale che si scontra con una realtà fatta di vincoli archeologi e ambientali. L’Idv 8° Municipio è sempre stata al fianco della protesta, con i cittadini, contro la possibilità di una discarica adiacente Villa Adriana. Per questo domani saremo presenti per manifestare il nostro dissenso ad una decisione iniqua e pericolosa per la salute dell’ambiente, per i cittadini".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 13 contagi in 24 ore nel Lazio. "Preoccupazione per aeroporti e stazioni di Roma"

  • Coronavirus: nel Lazio per la prima volta il numero dei guariti supera quello dei positivi

  • Coronavirus, a Roma appena 2 nuovi contagi in 24 ore: sono 3055 gli attuali casi positivi

  • Coronavirus, a Roma 3 nuovi casi in 24 ore: 3163 gli attuali casi positivi

  • Coronavirus: 10 nuovi positivi nel Lazio, dal 3 giugno sorvegliati speciali stazioni ed aeroporti

  • Coronavirus, a Roma tre nuovi casi. Altri due nel resto del Lazio

Torna su
RomaToday è in caricamento