TorriToday

Vendeva cocaina davanti una gelateria di Torre Angela: arrestato

I carabinieri fermano un 20enne mentre cedeva una dosa di polvere bianca mimetizzato tra le famiglie ignare che cercavano refrigerio in un cono gelato

Vendeva dosi di cocaina davanti una gelateria di Torre Angela mimetizzato tra le famiglie. Per questo i carabinieri della stazione di Tor Bella Monaca hanno arrestato nella tarda serata di ieri un italiano 20enne per spaccio di sostanze stupefacenti recuperando 8 dosi di cocaina. Nei giorni scorsi i militari avevano eseguito alcuni servizi di osservazione, notando uno strano movimenti di giovani  nei pressi di una gelateria della zona. Nella serata di ieri i Carabinieri hanno fatto scattare il blitz: il giovane, mimetizzato tra le ignare famiglie che cercavano il refrigerio in un cono gelato, è stato bloccato mentre cedeva una dose di cocaina ad un cliente.

COCAINA IN CASA - Fermato dopo una breve fuga è stato accompagnato presso il proprio domicilio dove è stata eseguita la perquisizione. I militari hanno rinvenuto e sequestrato altre sette dosi di cocaina. Il giovane 20enne già sottoposto all’obbligo di firma in caserma è stato arrestato e sarà processato con rito direttissimo, dovrà rispondere di “detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Temporale a Roma, bomba d'acqua sulla città: tre stazioni metro chiuse. Strade allagate

  • Sciopero a Roma: lunedì a rischio tram, metro e bus. Gli orari

  • Tragedia a Ostia, muore bimbo di 11 anni: si era sentito male a scuola

  • Palazzina a rischio crollo: evacuate 24 famiglie a Ciampino

  • Weekend dell'Immacolata a Roma: che fare sabato 7 e domenica 8 dicembre

  • Ostia piange Simone, il bimbo di 11 anni morto dopo un malore a scuola. Indaga il Pm

Torna su
RomaToday è in caricamento