TorriToday

Pappagallo rinchiuso in una gabbia di 20 cm: salvato da una telefonata

Il volatile segnalato da un passante ad Earth in un negozio di animali di Torre Angela. Intervento dei vigili per farlo posizionare in uno spazio più ampio

Era tenuto dentro un recipiente di plastica della lunghezza di una ventina di centimetri. Questo quanto notato da un passante nella vetrina di un negozio di animali a Torre Angela, dove un piccolo pappagallo 'agapornis roseicollis', conosciuto come 'inseparabile', era stato posizionato. Da qui la chiamata all'associazione Earth, con conseguente segnalazione ai vigili municipali dell'VIII Circoscrizione delle Torri.

PRATICA DIFFUSA - Una scena non nuova per quanto riguarda gli inseparabili, come spiega il presidente di Earth Valentina Coppola: "I pappagalli si addomesticano e salgono sulle mani dei proprietari che per questo pagano anche tre, quattro  volte di più del prezzo normale. Tuttavia esistono delle norme ben precise sulla grandezza di gabbie, acquari ed acqua terrari in cui i negozianti possono detenere gli animali e queste devono consentire sempre il libero movimento dell’animale”. "Il pappagallino in questione non poteva certo muoversi o aprire le ali in uno spazio tanto esiguo e così Earth ha contattato i vigili dell’ottavo municipio che hanno provveduto a far posizionare il piccolo in uno spazio più adeguato".

CONTRAVVENZIONE - Earth che ricorda che "secondo la normativa vigente è vietato esporre animali in vetrina, chi contravviene a tale regola rischia una sanzione pecuniaria che va dai 500,00 ai 3000,00 euro ed invita i cittadini a scattare delle foto e denunciare l’illecito".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Abbiamo impiccato Greta Thunberg a Roma", la rivendicazione su facebook

  • Si getta dal viadotto: morto imprenditore del crack Qui!Group

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 12 e domenica 13 ottobre

  • Metro B chiusa, cambiano gli orari per i week end di ottobre

  • Tenuta Castel di Guido, i lupi romani sono diventati ibridi. Chiesta la sterilizzazione

  • Da Canova a Frida Kahlo, tutte le mostre da non perdere in autunno a Roma

Torna su
RomaToday è in caricamento