TorriToday

I lavoratori del PTV in lotta in contro i tagli della spending review

Presidio di protesta dei lavoratori esternalizzati e di Usb Roma domani mattina alle 9

Domani mattina a partire dalle ore 9,00 i lavoratori esternalizzati del Policlinico Tor Vergata (PTV) daranno vita insieme all’Usb Roma e Lazio ad un presidio di protesta contro i tagli all’occupazione e all’assistenza sanitaria causati dall’applicazione della spending review. "Tra gli ultimi colpi di coda della Giunta Polverinidichiara Pio Congi USB Roma e Lazio – stanno arrivando i tagli alla sanità previsti dalla spending review. Tra le misure c’è la riduzione delle spese per beni e servizi e pertanto degli appalti, quasi tutti irregolari in quanto illecite intermediazioni di mano d’opera, che Usb ha già da anni denunciato anche all’Ispettorato del lavoro".

TAGLI PTV - Tagli che hanno riguardato da vicino i lavoratori del Policlinico Tor Vergata: "Ci hanno raccontato per decenni che con le esternalizzazioni si risparmiava – continua Congi – invece al PTV vengono richiesti tagli enormi al servizio di pulizie e all’attività di ausiliari e OSS. Naturalmente le ditte e le cooperative che in questi anni si sono arricchite sulle spalle dei lavoratori non riducono il costo complessivo dell’appalto, ma le ore di lavoro e il salario dei dipendenti e conseguentemente i servizi ai cittadini".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

TAGLI OVUNQUE - Situazione critica che si manifesta anche in altri presidi ospedalieri: "Ma non solo il PTV è oggetto di questo attacco ai lavoratori e ai cittadini – denuncia il sindacalista Usb – al San Giovanni si tagliano gli ausiliari e al Pertini è stato richiesto alla ditta di pulizie il taglio del 62,5% del servizio, con un inevitabile rischio di aumento delle infezioni ospedaliere. Una scelta drammatica – conclude Congi – che mette a repentaglio la salute dei romani e l’occupazione degli esternalizzati, che da decenni garantiscono i livelli essenziali di assistenza. Con i lavoratori del PTV lanciamo un appello ai cittadini per la costruzione di un fronte unico di lotta per respingere le misure della spending review che con i suoi tagli attacca fortemente il diritto alla salute e il diritto al lavoro".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Intervengono per sgomberare un appartamento abitato da un'anziana e trovano deposito d'armi

  • Temporale Roma, bomba d'acqua e gradinata sulla zona est della Capitale

  • Coronavirus, a Roma 11 casi. In totale nel Lazio 14 nuovi contagi. I dati delle Asl

  • Sciopero a Roma: venerdì 10 luglio a rischio metro e bus, gli orari e le fasce di garanzie

  • Coronavirus: a Roma 23 casi e tra loro anche un bimbo di nove anni, sono 28 in totale nel Lazio. I dati Asl del 9 luglio

  • Cornelia, rissa in pieno giorno paralizza quartiere: tre feriti. Danni anche ad un negozio

Torna su
RomaToday è in caricamento