TorriToday

Borghesiana, violano i sigilli per tre volte e costruiscono due villette

Le costruzioni situate in zona Valle Capanna, su terreno consortile, saranno abbattute. L'area è attualmente sotto sequestro

Le due villette abusive (una in legno, l'altra in muratura)

Due villette, una in muratura l’altra in legno, sono state edificate a tempo di record in via di Borghesiana, nella zona denominata Valle Capanna. Entrambe sono costruzioni abusive e dal municipio la linea dura resta: verranno demolite. Attulamente, nonostante il sequestro degli immobili, le villette sono abitate.

Valle Capanna: le villette abusive saranno abbattute

“L’area è un terreno consortile non edificabile – ha spiegato al nostro giornale Giancarlo Colella, presidente della commissione patrimonio delle Torri – Già nei mesi scorsi gli abusivi erano stati denunciati”. La denuncia però non ha sortito nessun effetto: gli occupanti hanno continuato a costruire e nonostante l’area fosse stata messa sotto sequestro per tre volte in soli undici giorni ad agosto, le due famiglie hanno ignorato i sigilli e portato avanti la lavorazione del manufatto. Dopo un censimento degli abitanti (tutti di origine rom), è emerso che all’interno delle costruzioni vivono due nuclei famigliari con sei bambini. “Allerterò i servizi sociali per garantire una nuova collocazione ai bambini e toglierli dalla strada – ha precisato Colella – E chiederò al Comune che con la prossima variazione di bilancio vengano stanziati i fondi necessari per la demolizione delle abitazioni”. Inoltre, insieme alle villette sono state costruite anche le fosse biologiche “Nei pressi di canali idrici importanti” ha concluso Colella. 

"Operazione legalità"

Gli interventi rientrano all’interno della cosiddetta “Operazione legalità” che il Municipio VI ha avviato durante lo scorso mese di aprile e che, come anticipato dal nostro giornale, prevede lo smatellamento degli immobili abusivi preseti sul territorio e il condono di tutti gli altri immobili che invece possono essere riconvertiti per finalità sociali. 
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sul Raccordo Anulare, scontro tra auto e moto: morti due giovani di 27 e 20 anni

  • Morto in un incidente sulla Tangenziale est, sbalzato dalla Smart e investito da un pullman

  • Ikea, apre un nuovo punto nella Capitale

  • La Lazio e la passione per le moto: Finocchio e Borghesiana piangono Daniele, il giovane morto in un incidente stradale

  • Ecco il Salario Center: a Roma nord un nuovo centro commerciale

  • Incidenti stradali a Roma, giovedì di sangue: tre morti e una bimba di 10 anni in gravi condizioni

Torna su
RomaToday è in caricamento