TorriToday

Borghesiana: una raccolta firme per chiedere più sicurezza tra le strade del quartiere

L’appuntamento è fissato per la mattina di sabato 29 febbraio, alle ore 11.30 in largo Monreale

Furti, rapine e auto incendiate. Da alcuni giorni le strade del quartiere Borghesiana raccontano storie di insicurezza e abbandono. Gli ultimi episodi si sono verificati nelle scorse settimane in via Calascibetta, in via Mascali e in via Bronte dove i cittadini al loro risveglio, piuttosto che trovare la macchina parcheggiata hanno trovato carcasse di auto bruciate, da rottamare.

Dalle rapine alle auto incendiate, la sicurezza questa sconosciuta

“Avevo acquistato l’auto da poco – ha raccontato una delle vittime degli atti vandalici – E’ stata una spiacevolissima sorpresa trovarla così. Ormai la sicurezza in questo quartiere è diventata una chimera, servono più controlli”. Non solo, nella tarda mattinata di lunedì 10 febbraio, in viale di Prato Fiorito, due malviventi hanno prima tamponato un’auto e poi rapinato uno degli uomini seduto all’interno rubandogli il borsello in cui era contenuto l’incasso di una sala slot pari a circa 30mila euro.

Raccolta firme per chiedere maggiore sicurezza

“Per i nostri quartieri chiediamo più sicurezza, un maggiore controllo da parte delle forze dell’ordine per evitare che episodi come questi possano verificarsi ancora” ha detto Emanuele Licopodio, presidente del comitato popolare Roma Est che ha organizzato una raccolta firme per la mattina di sabato 29 febbraio. L’appuntamento è fissato in largo Monreale alle ore 11.30. La petizione sarà poi consegnata ai carabinieri, agli uomini della polizia locale e al Municipio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, morto a Roma 33enne: è la vittima più giovane nel Lazio

  • Coronavirus, nel Lazio 1728 casi: 17 decessi nelle ultime 24 ore. Tre cluster preoccupano la Regione

  • Coronavirus, 2096 casi nel Lazio: 46 nuovi positivi a Roma. Tre cluster fanno impennare il numero dei contagiati

  • Coronavirus, a Roma 38 nuovi casi. Nel Lazio 2505 i contagiati totali, oggi la metà dei morti rispetto a ieri

  • Coronavirus: 2362 positivi nel Lazio, 73 oggi a Roma. D'Amato: "Trend regionale in calo"

  • Coronavirus, 1901 casi positivi nel Lazio. A Roma trend dei contagiati in calo

Torna su
RomaToday è in caricamento