Torri Today

Il gruppo donatori e soccorritori di Villa Verde acquista un defibrillatore: "Adesso è un quartiere cardio protetto"

A disposizione dei residenti che sappiano utilizzarlo, il defibrillatore automatico è stato acquistato grazie alle donazioni e alle tessere dei volontari

E' costato poco meno di millecinquecento euro compreso di assistenza per la durata di cinque anni. Il defibrillatore acquistato dall'associazione 'Gruppo donatori e soccorritori' del quartiere Villa Verde è, quindi, a disposizione dei residenti ma neccesita di un accurato funzionamento, pertanto, non può essere utilizzato da chiunque. In mancanza di una sede fisica, per ora, il defibrillatore è custodito presso l'abitazione del presidente dell'associazione, Alessandro Ciuffoli che si è detto disponibile a concederlo a chiunque lo sappia utilizzare. 

"La nostra associazione conta 12 soci e un centianio di donatori - spiega Ciuffoli . ci auguriamo, però, che il numero sia sempre crescente e che il coinvolgimento nelle attività delle associazioni sia diffuso". Già perché l'associazione Gruppo donatori e soccorritori ha appuntamenti fissi durante l'anno, in cui è possibile donare il sangue. Non solo. "Tra le iniziative in cantiere c'è anche quella di istiuire dei corsi di primo soccorso - spiega ancora Ciuffoli - così da istruire un numero sempre maggiore di volontari". E sull'acquisto del defibrillatore, Ciuffoli continua: "E' stato possibile acquistare il macchinario grazie alle raccolte fondi istituite per questo fine". Per avere maggiori informazioni è possibile contattare l'associazione al seguente indirizzo mail: gdsvillaverde@gmail.com

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Politica

      Colombo, il sottopasso Malafede si avvicina: la partenza del cantiere nel 2018

    • Politica

      Nasce l'Acea a Cinque Stelle: eletti i nove membri del Cda

    • Politica

      Centocinquanta milioni per la Sapienza: in arrivo nuove residenze, biblioteche e servizi

    • Politica

      Roma Tpl, il Durc adesso è ok. Ora i lavoratori aspettano due stipendi

    I più letti della settimana

    • "Tupassi" al Municipio VI: tutto esaurito per il cambio di residenza nel 2017

    • Tor Bella Monaca: lampeggiante blu e paletta, rapinati da finti agenti

    • Profanato il cimitero di San Vittorino, fotografie e peluche gettati nella spazzatura

      Torna su
      RomaToday è in caricamento