TorriToday

A Borghesiana il "ponticello della vergogna" tra materassi abbandonati e rifiuti

La discarica a cielo aperto non lontano dalla stazione metro Borghesiana nella periferia est della Capitale

Materassi, materiali edili di risulta, plastica, vetro. Sotto il “ponticello” di Borghesiana, non distante dall’omonima stazione metro, c’è di tutto: rifiuti, ingombranti e non, sversati senza ritegno alcuno in un terreno municipale. “Vergogna, dopo questo scempio le dimissioni del presidente del Municipio sarebbero un atto d’amore dovuto nei confronti dei nostri quartieri” ha detto Emanuele Licopodio, Lega VI Municipio. 

La discarica già incendiata in passato resta un nervo scoperto per i residenti

Il cumulo di rifiuti, una vera e propria discarica a cielo aperto, è stato anche oggetto di incendio durante i mesi estivi: in quell’occasione fumi e odori acri si sprigionarono incessantemente infestando l’aria. Dove ora sorge la discarica, fino a qualche tempo fa, era presente anche un accampamento abusivo poi sgomberato. “Ecco in che condizioni versa la zona – ha incalzato Licopodio – La stessa che il Municipio si vantava di aver fatto pulire”. 

La Lega presenta un’interrogazione municipale

“Presenterò in tempi brevissimi un’interrogazione al presidente del Municipio – ha detto Pamela Strippoli, capogruppo Lega alle Torri – Questo scempio non è più tollerabile, è un’offesa alla dignità dei cittadini”. Infine: “Sono anni che aspetto risposte riguardo la bonifica definitiva dell’area, adesso basta”. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sparito da sei mesi viene trovato mummificato nel vano areazione dell'ospedale

  • Coronavirus, ordinanza di Raggi: stop a tutti i concorsi pubblici a Roma

  • Tragedia nella Metro A, morto un uomo investito da un treno alla stazione Manzoni

  • Sciopero, oggi a Roma metro e bus a rischio per 24 ore: tutte le informazioni

  • Via Pontina, precipita con la Smart dalla rampa e muore sul colpo. Gli amici lo ricordano sui social

  • Coronavirus Roma: scuole, eventi e comunicazioni alle Asl. Tutto quello che c'è da sapere

Torna su
RomaToday è in caricamento