TorriToday

Nasce Egualmente, la nuova realtà che vuole superare le diversità alle Torri

Tra gli obiettivi futuri l'apertura di uno spazio LGBT

Mirko, Elena, Eleonora e Giulia hanno molto in comune: sono quattro amici, studenti universitari, vivono sparsi sul territorio del Municipio Roma VI delle Torri ma soprattutto hanno un obiettivo che li unisce. “Tutti abbiamo gli stessi valori ma anche delle differenze che possono diventare una ricchezza”: è questa la loro filosofia, il pensiero che li ha spinti a formare un vero. È da qui che nasce “Egualmente”, la nuova realtà associativa impegnata tra Borghesiana e Castelverde ma anche in altri quartieri del Municipio. 

A raccontare la storia di Egualmente è Mirko, il più grande dei quattro, laureato in storia: “Abbiamo avviato una raccolta firme per portare la nostra solidarietà alla bibliotecaria di Todi di Fabiola, perché rimossa dal suo ruolo in seguito ad una vicenda di censura e oscurantismo”. Le firme sono state raccolte all’interno di alcune biblioteche del territorio tra cui Collina della Pace, che rappresenta in un certo senso il “quartier generale” di Egualmente. Non hanno per ora una sede fisica ma il loro impegno è già molto significativo. A partire da settembre hanno dato il via ad una serie di iniziative come “L’aperitivo della Pace che è stato molto partecipato” ha spiegato Mirko.

“La nostra intenzione è quella di lavorare per “superare le diversità, scongiurare i conflitti grazie alla conoscenza in un territorio che negli ultimi tempi preoccupa molto da questo punto di vista”. Tra le finalità di Egualmente anche l’apertura di spazi virtuali prima e fisici poi dove poter discutere di differenze e di aprire una sede di LGBT: “Perché non è presente sul territorio – ha fatto eco Eleonora – e perché è giusto che ci sia un luogo di confronto, un posto sicuro dove potersi raccontare”.
 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Politica

    Ama e i ritardi nella pulizia post incidenti: traffico e ore in attesa per una strada chiusa

  • Politica

    Il Cimitero Flaminio cade a pezzi, chiusi tre edifici: Ama scarica colpe sul Comune

  • Politica

    Salvata dalla sfiducia, ma ancora in bilico: per Montanari spunta l'ipotesi commissione "badante"

  • San Paolo

    San Paolo, il Comune mette a bando l'impianto: la Lazio Nuoto lascia la piscina comunale?

I più letti della settimana

  • Centocelle, quartiere sotto shock: 16enne muore in piazza dopo aver bevuto un drink

  • Sciopero: domani a Roma metro e bus a rischio. Gli orari e le fasce di garanzia

  • Scontro Raggi Salvini sulla sicurezza, l'ira di Di Maio contro la sindaca: "Per Roma stiamo facendo l'impossibile"

  • Blocco traffico: a Roma oggi niente auto nella fascia verde, tutte le informazioni

  • Blocco auto: chi può circolare a Roma domani 13 gennaio

  • A Roma giovedì 17 gennaio 2019 doppio sciopero: le motivazioni dei sindacati

Torna su
RomaToday è in caricamento