TorriToday

Nascosta a Rocca Cencia con un falso nome: deve scontare 13 anni di carcere per una serie di furti in casa

La 28enne ricercata per una serie di furti in abitazione commessi dal 2001 ad oggi

Dovrà scontare 13 anni e 4 mesi in carcere per la lunga scia di furti in abitazione commessi dal 2001 ad oggi. Una 28enne, senza occupazione e già sottoposta alla detenzione domiciliare, è stata arrestata dai Carabinieri della Stazione Roma Tor Bella Monaca in esecuzione di un ordine per la carcerazione, emesso in data 30 aprile 2019 dal Tribunale di Ancona.

La donna, ladra specializzata in furti in abitazione consumati in tutt’Italia, si trovava ai domiciliari, nella sua casa in via Bagaladi, zona Rocca Cencia - Finocchio, sotto un altro nome ma i Carabinieri sono riusciti ad identificarla e arrestarla nuovamente. 

E’ stata portata nel carcere di Rebibbia Femminile, unitamente al figlio di 1 anno, come disposto dall’Autorità Giudiziaria.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Politica

    Roma a cinque stelle punta sulla ciclabili: 80 chilometri di piste in 3 anni. Ecco tutti i progetti

  • Cronaca

    Ucciso dalla figlia: l'uomo aggrediva le donne di casa. Procura valuta legittima difesa

  • Cronaca

    Spari a Torre Maura: prima la lite, poi 4 colpi di fucile contro l'auto del padre

  • Politica

    Condoni edilizi, cosa dice il nuovo regolamento: dalle pratiche digitali alle norme sul silenzio-assenso

I più letti della settimana

  • Sciopero: domani a Roma metro, bus e Cotral a rischio. Gli orari e tutte le informazioni

  • Atac: domani stop serale di Roma-Lido e Roma-Civitacastellana-Viterbo. Attivi bus navetta

  • Incidente Casilina: trovata morta sul marciapiede vicino alla Metro C, caccia al pirata della strada

  • Roma, maratone ed eventi sabato 18 e domenica 19 maggio. Strade chiuse e bus deviati

  • Incidente sulla via Tiburtina: investito da un tir, morto un ciclista

  • A Roma è invasione delle specie aliene

Torna su
RomaToday è in caricamento