TorriToday

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Rifiuti a centro strada per svegliare l'Ama. E dopo 10 giorni arrivano i camion

La protesta è scattata nella serata di ieri. Questa mattina, con ragno meccanico e camion per la raccolta, l'intervento dell'azienda

 

Storie da Roma lercia, storie di una città esasperata. Siamo in via Urzulei, zona Finocchio Rocca Cencia, a 200 metri dall'impianto Ama. Qui, denunciano i residenti, da dieci giorni non passavano i camion. Scene ordinarie in molte zone in questi giorni. Qui però assume il carattere della beffa. Già, perché l'impianto Ama è a 200 metri e ogni giorno i residenti sono costretti a sorbirne gli effetti. 

I rifiuti però rimangono a terra. Tanta l'esasperazione dei cittadini che, spontaneamente, senza essere coordinati da nessuna associazione o movimento politico, ieri sera hanno rovesciato a centro strada, in via Urzulei appunto, l'immondizia. 

Come si vede dal video (girato questa mattina, ndr) i cumuli hanno paralizzato la via. "L'abbiamo fatto per far venire l'Ama, per dare una svegliata a chi i rifiuti li deve raccogliere", raccontano i cittadini. Ed in effetti la protesta è servita. Già, perché stamattina in alle 8.30 l'Ama è arrivata. Un ragno meccanico e un camion per rimuovere la spazzatura. E a testimoniare il fatto che i rifiuti fossero davvero tanti, ci sono i due viaggi a cui è stato costretto il camion. 

"In questa zona l’Ama non ritira i rifiuti da circa dieci giorni – ha commentato Emanuele Licopodio residente del quartiere e presidente del comitato Roma Est – i cittadini sono esasperati e proteste simili sono prevedibili". Poi ha concluso: "Tutto questo mentre l’assessora Ziantoni sbandiera la guerra agli zozzoni".

Potrebbe Interessarti

Torna su
RomaToday è in caricamento