TorriToday

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

VIDEO | Borghesiana, sfratto per abuso edilizio alla sede di Misericordia Roma Sud

Stamattina l’arrivo dei blindati, e dell’ufficiale giudiziario, nella sede di Misericordia Roma Sud a Borghesiana

 

Sfratto per abuso edilizio. Questo quello che ha determinato l’arrivo dei mezzi dalla Questura di Roma, e dell’ufficiale giudiziario stamattina, giovedì 15 novembre, nella sede di via Lentini dell’associazione Misericordia Roma Sud.

L’abuso in questione riguarda il prefabbricato che l’associazione ha installato, nel 2005, all’interno dei terreni che fanno parte del plesso scolastico Pertini. “Un terreno che ci fu dato dalla dirigenza scolastica per far stazionare la nostra prima ambulanza - spiega Pietro Grossi, governatore della Onlus -, nel corso degli anni abbiamo ampliato le nostre attività e i nostri servizi, quindi abbiamo pensato di posizionare un prefabbricato, ingenuamente, che poi nel corso degli anni non siamo mai riusciti a sanare”. Una struttura che, a tutti gli effetti, risulta abusiva e per la quale fu aperto un procedimento penale. “Noi abbiamo cercato di ‘legalizzare’ l’impianto rivolgendoci prima al Comune e poi agli uffici della Provincia - continua Grossi - avremmo voluto sistemare le cose, pagare il dovuto, ma pronti a cercare un’altra sede, cosa che stiamo facendo e che probabilmente abbiamo anche già trovato qui vicino. In questo modo non avremmo dovuto fermare i nostri servizi. Era stata fissta aun'udienza per il 20 febbraio, invece oggi sono arrivati i blindati”. 

Grossi spiega che attraverso il suo legale si prova a prendere tempo almeno fino al 31 marzo, utile per effettuare eventualmente il trasloco delle attività. “Facciamo servizio con 30 ambulanze - continua il governatore - un’automedica proprio stamattina presto è partita per prestare servizio all’ospedale San Camillo. Siamo stati i primi a raggiungere L’Aquila dopo il terremoto, siamo andati ad Amatrice. Non chiediamo sconti per un errore nostro, ma solo di metterci nella condizione di continuare nel nostro lavoro".

Potrebbe Interessarti

  • Ultimo e la Poesia per Roma

  • Tor Bella Monaca, parla l'agente accoltellato: "Noi accerchiati nel quartiere. Devo la vita al mio collega"

  • VIDEO | Ecco il nuovo centro Amazon di Roma: oltre cento posti di lavoro nella Tiburtina Valley

  • VIDEO | Putin a Roma, la protesta degli ucraini della Capitale: "Assassino, giù le mani dal nostro paese"

Torna su
RomaToday è in caricamento