TorriToday

A Castelverde la casa di Babbo Natale per un'iniziativa di solidarietà

A partire dal 15 dicembre nel quartiere Castelverde, del Municipio Roma VI, sarà possibile incontrare Babbo Natale. I bambini potranno donare libri per i coetanei che vivono nei territori colpiti dal sisma

Un Babbo Natale in carne e ossa incontrerà i bambini del quartiere Castelverde e dei territori vicini. L'evento rientra in una iniziativa di più ampio respiro dal titolo "Un Natale nel mio quartiere" promossa dal comitato di quartiere Castelverde, in collaborazione con il gruppo operativo della protezione civile Terra Nuova e con la direzione artistica della libreria Infinite Parentesi.

Eventi, musica e luminarie. Nel quartiere Castelverde del Municipio Roma VI delle Torri è già trepidazione per il Natale ormai alle porte. A rendere speciale le festività quest'anno arriva il "signore" indiscusso del Natale, Babbo Natale in carne e ossa che sarà pronto ad accogliere i bambini con musica e caramelle e avrà una sua casetta installata al centro del quartiere. Ad occuparsi dell'installazione il gruppo operatico di protezione civile Terra Nuova. L'iniziativa rientra nell'ambito del progetto S.o.s Babbo Natale mediante la quale i bambini potranno donare libri o giocattoli nuovi ai loro sfortunati coetanei delle zone terremotate del centro Italia.

Quest'anno il Natale a Castelverde si annuncia un vero e proprio "palcoscenico a cielo aperto". Su idea del comitato di quariere è la libreria Infinite Parentesti a ricoprire la direzione artistica dell'evento. Teatro, concerti, mercatini, artisti di strada, spettacoli, ciclofficina e tantissimi eventi ad accesso libero e gratuito.

"La libreria Infinite parentesi è attiva da oltre 2 anni sul territorio - spiega la titolare Elisa Sufflico - La collaborazione con il Comitato di Quartiere ci ha reso molto felici: abbiamo di recente co-organizzato l'Estate Romana Lunghezza, e concluso da poco il progetto "Io leggo perchè" con le scuole del territorio". Sufflico conclude: "Questo percorso di collaborazione sinergica tra i diversi attori presenti sul territorio è molto incoraggiante, e ci stimola a fare sempre meglio.

L'intera manifestazione è stata finanziata dalle attività commerciali della zona.

Potrebbe interessarti

  • Imprenditrice cinese spende undici milioni di euro per una villa a due passi da Villa Borghese

  • Morso del ragno violino, tutto quello che è bene sapere

  • Bonus idrico: cos'è e chi può usufruirne

  • Centrifughe e frullati: eccone 8 da provare nell'estate romana

I più letti della settimana

  • Condomini aspettano i ladri sul terrazzo, li bloccano nel palazzo e li consegnano alla polizia

  • Incidente a Primavalle: si ribalta con la Porsche e scappa lasciando donna agonizzante in auto

  • Blindati della polizia alla scuola di via Cardinal Capranica: notte d'assedio, in mattinata lo sgombero

  • Sciopero a Roma: mercoledì 24 luglio a rischio bus, metro e tram. Gli orari

  • Roma, incendio in via Appia Nuova: brucia autodemolitore, alta colonna di fumo nero in cielo

  • Metro A, nel week end chiude la tratta tra Colli Albani e Anagnina

Torna su
RomaToday è in caricamento