TorriToday

Cittadini sempre più esasperati sulla Polense: "Castelverde è diventato il quartiere a luci rosse di Roma?"

Prima il "Far West di Roma" con furti e rapine, poi il fenomeno della prostituzione. I cittadini chiedono alle istituzioni interventi risolutivi

Una lettera aperta al prefetto Gabrielli e al commissario Tronca quella che i residenti del quartiere Castelverde hanno inviato lo scorso dicembre. Un vero e proprio grido d'allarme per arginare un fenomeno sempre più imperante sulla via Polense. Ma ad oggi nulla è cambaito e l'esasperazione, mista alla rabbia e alla paura, aumenta. I residenti non si sentono protetti, troppe le rapine e i furti a cui si aggiunge poi il fenomeno a luci rosse, davanti le scuole e nelle proprietà private. 

E così arriva un altro sos, una richiesta di aiuto da parte sì dei residenti ma anche di padri e madri che accompagnano i propri figli a scuola e chiedono "permesso" alle prostitute. 

"Furti e sfruttamento della prostituzione sotto le case, via Polense è diventato il quartiere a luci rosse di Roma? Chi lo ha deciso? Il Prefetto? Il commissario?" - si chiedono i residenti di Castelverde. "I cittadini, ormai, sono stanchi di segnalare con il comitato spontaneo alle istituzioni la situazione insostenibile con tali attività anche dentro le proprietà private", dichiarano. Inoltre, lanciano delle provocazioni: "Bisogna fare come a Corcolle dove i residenti hanno convinto le prostitute a spostarsi?" e poi continuano "I cittadini devono sostituirsi alle forze dell'ordine anche a Castelverde? In questo caso ci verrà restituita la quota di tasse che paghiamo per l'ordine pubblico?". 

Sono questi gli interrogativi che i residenti di Castelverde, nel Municipio Roma VI delle Torri, si pongono e pongono alle istituzioni, dopo aver definito il proprio quartiere il "far west di Roma". Infine, concludono: "Siamo in attesa di risposte". 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Droga ed estorsioni col metodo mafioso, così "Zio Franco" controllava la zona di Montespaccato

  • Attualità

    VIDEO | Non c’è pace per la Valle Galeria, ecco dove sorgerà la discarica a Monte Carnevale

  • Politica

    Rom, dal censimento (già bocciato) ai campi romani voluti dalla Lega: tutte le fake news di Salvini 

  • Politica

    Il cinema America torna a San Cosimato: "Vittoria per la città". E due sere a settimana film in cuffia

I più letti della settimana

  • Incidente mortale sulla Pontina: scooterista investito da tir, morto 60enne

  • Cassia bis: si getta dal ponte e finisce su furgone in corsa, morta una donna

  • Tragedia sulla via del Mare: auto si scontra con moto e si ribalta, un morto ed tre feriti gravi

  • Mezza Maratona di Roma: 21 chilometri in notturna, sabato con strade chiuse e bus deviati

  • Ostia: Noemi Carrozza muore in incidente stradale, nuoto italiano sotto choc. Addio a stella del sincro

  • Immersione fatale per un noto chirurgo ortopedico: morto Fabio Lodispoto, operava alla Mater Dei

Torna su
RomaToday è in caricamento