TorriToday

Revoca dimissioni Lorenzotti, Forza Nuova: "Una soap opera"

Una telenovela politica. Daniele Lopolito ironizza su quanto accaduto in Municipio VIII

Una nuova puntata della soap dei politici dell'VIII Municipio. Il candidato presidente di Forza Nuova alla presidenza della Circoscrizione Daniele Lopolito ironizza sulla revoca delle dimissioni presentata dal presidente Massimiliano Lorenzotti: "La telenovela che sta appassionando il numeroso pubblico del'VIII Municipio, con un nuovo esaltante colpo di scena, prosegue. Sembrava essere arrivata al termine, dopo il sorprendente, ma non troppo, annuncio di dimissioni del presidente Lorenzotti. Annuncio che gli evitò di essere sfiduciato dopo che, con il passaggio di Paparelli all'Udc, aveva perso la maggioranza numerica (12 maggioranza, 13 opposizione). Infatti il capogruppo dell'Udc Biferi, ritirò la mozione di sfiducia dichiarando che erano sufficenti le dimissioni permettendo che lo soap si arricchisse di nuovi colpi di scena. In pieno stile fiabesco televisivo, il colpo di scena avviene con Lorenzotti che ritira le dimissioni e si appresta a compiere il colpo basso di governare fino alla fine del mandato, magari ritrovando la maggioranza togliendo un consigliere all'opposizione".

BEAUTIFUL - Daniele Lopolito che accusa l'Udc di fare il 'doppio gioco': "Il tutto sarebbe bello e spettacolare se fosse veramente una telenovela televisiva stile Beautiful. E invece no. E' quello che succede veramente nel nostro Municipio. Una presa in giro una dopo l'altra verso tutti i cittadini del municipio. Giochetti poltici nello stile di carta vince carta perde; sederi ben attaccati alle poltrone. Biferi che si è subito adattato allo stile Udc, ovvero stare sempre in mezzo e non mettersi contro nessuno, dando un calcio al cerchio e uno alla botte, facendosi trasportare dal vento dove tira la corrente, di interessi".

ATTACCO A LORENZOTTI - Portavoce di Forza Nuova in VIII Circoscrizione che non risparmia critiche al mini sindaco del Municipio: "Lorenzotti ormai non ci stupisce più, lui rappresenta in pieno tutto ciò che la politica ha fatto di dannoso alla gente. Il problema però risiede nel cuore e nel "cervello" di chi ancora lo sostiene/ li sostiene e di chi ancora pensa che il votare il meno peggio sia la soluzione migliore. Perchè questo sistema porta solamente a questi risultati. Forza Nuova - conclude Lopolito - da tempo è uscita da quest' ottica; la sua dignità la conserve ben stretta. Abbiamo preferito restar fuori da questa politica di interessi e di  poltrone per tanti anni, perchè non è quella la via per portare la salvezza del nostro popolo e della nostra nazione. L'unica via è quella degli ideali e della coerenza dei propri valori. Ora sempre con la nostra dignità, e con la certezza e la sicurezza che le nostre scelte in tutti questi anni sono state giuste e profetiche, ci attingiamo a dare noi un calcio a tutto questo sistema politico, e alla sua gente marcia che lo compone. Siamo pronti a dare nuova linfa a queste terre inquinate, e speranza a un popolo ucciso nel proprio cuore. La presa in giro di Lorenzotti e di compagnia bella, non la lasceremo passare inosservata".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente via Cassia: bus contro un albero, ambulanze sul posto. Ventinove feriti

  • È morto Paco Fabrini a 46 anni in un incidente: da piccolo interpretò il figlio di Tomas Milian

  • Metro A, interventi su scale mobili e ascensori: chiude per tre mesi la fermata Baldo degli Ubaldi

  • Federico Tomei morto in un incidente: calcio laziale in lutto per la perdita del 22enne

  • Granfondo Campagnolo, dal Colosseo ai Castelli Romani: strade chiuse e bus deviati

  • Sciopero generale venerdì 25 ottobre, dai trasporti alla scuola: Roma a rischio caos

Torna su
RomaToday è in caricamento