TorriToday

Ponte di Nona, bonificato l’ex regno del “pecoraro”: demolite baracche e lamiere

Durante il mese di luglio è stato votato in consiglio l'atto per procedere alla bonifica dell'area

Aveva lasciato il terreno già da un paio d’anni quando la roulotte rimasta nell’area era stata incendiata lo scorso marzo richiedendo l’intervento dei vigili del fuoco ma da anni un intero quartiere si batteva per “liberare” la zona. Siamo al di sotto di via Saliola, nella zona di confine tra i quartieri Ponte di Nona e Colle degli abeti, dove per anni il “pecoraro” è stata una spina nel fianco per i residenti: soprattutto per le condizioni poco igieniche in cui versava il suo “regno” e per l’occupazione abusiva dell’area. 

Il pecoraro ha "traslocato" in via Puglisi

Dopo aver lasciato via Saliola, il “pecoraro” aveva peregrinato in via delle Cerquete, a Castelverde B4, dove aveva cercato di occupare uno dei casali: “In quella occasione fu denunciato anche chi lo aiutò nei lavori all’immobile” ha detto Laura Arnetoli, consigliere cinque stelle del sesto municipio. Un altro tentativo di occupazione andò a vuoto nell’area al di sotto della scuola “Ciriello” fino alla soluzione ultima nel tratto finale di via Puglisi. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'atto votato in consiglio e la bonifica dell'area 

“Durante il mese di luglio è stato votato un atto in consiglio – ha aggiunto Arnetoli – per procedere alla bonifica dell’area che sta avvenendo in questi giorni”. Il terreno di proprietà comunale è stato quindi liberato da lamiere, strutture adibite ad ovile e lo scheletro della roulotte bruciata. “Finalmente abbiamo bonificato l’area, rimuovendo i rifiuti” ha concluso la consigliera pentastellata. Per anni anche i comitati di quartiere Colle degli abeti e Ponte di Nona si sono battuti per ottenere questo risultato. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Intervengono per sgomberare un appartamento abitato da un'anziana e trovano deposito d'armi

  • Temporale Roma, bomba d'acqua e gradinata sulla zona est della Capitale

  • Coronavirus, a Roma 11 casi. In totale nel Lazio 14 nuovi contagi. I dati delle Asl

  • Sciopero a Roma: venerdì 10 luglio a rischio metro e bus, gli orari e le fasce di garanzie

  • Coronavirus: undici nuovi contagi nel Lazio, chiusi ristorante e centro estivo nella periferia est

  • Coronavirus, a Roma sette nuovi casi: undici in totale nel Lazio

Torna su
RomaToday è in caricamento