TorriToday

Colle Prenestino, radici e crepe: se questi sono marciapiedi

Il tratto della via consolare compreso tra l’incrocio con via di Torrenova e l’incrocio di via Vallo della Lucania è al buio

Foto di Comitato di quartiere Colle Prenestino

Questi marciapiedi sono totalmente inutilizzabili dai portatori di handicap e rappresentano un pericolo per i pedoni”. Siamo a Colle Prenestino, nella periferia est della città, dove anni di incuria hanno ridotto i marciapiedi a spazi non fruibili dai cittadini. Tante le richieste che il comitato di quartiere ha presentato alle istituzioni per chiedere interventi immediati che mettano in sicurezza l’area. 

Marciapiedi dissestati e illuminazione assente

Il tratto principalmente disastrato è quello di via Prenestina compreso tra il GRA e via Vallo della Lucania. Gli alberi che negli anni non hanno subito interventi di manutenzione hanno causato un dissesto del piano stradale, già perché le radici hanno sollevato l’asfalto creando dei veri e propri dossi. Non solo, il tratto della via consolare compreso tra l’incrocio con via di Torrenova e l’incrocio di via Vallo della Lucania è al buio. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I comitati chiedono l'intervento delle istituzioni

“Si tratta di circa 200 metri di strada dove mancano sei punti di illuminazione” ha spiegato Giuseppe Lanzillotta, presidente del comitato di quartiere che insieme al comitato Francigena Prenestina ha inviato una nota al Dipartimento e al Municipio per ripristinare il corretto funzionamento dell’impianto. “Chiediamo un intervento urgente – hanno spiegato – Questa situazione rappresenta un pericolo per la circolazione stradale e per i pedoni”. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 13 contagi in 24 ore nel Lazio. "Preoccupazione per aeroporti e stazioni di Roma"

  • Coronavirus: nel Lazio per la prima volta il numero dei guariti supera quello dei positivi

  • Coronavirus, a Roma appena 2 nuovi contagi in 24 ore: sono 3055 gli attuali casi positivi

  • Coronavirus, a Roma 3 nuovi casi in 24 ore: 3163 gli attuali casi positivi

  • Coronavirus: 10 nuovi positivi nel Lazio, dal 3 giugno sorvegliati speciali stazioni ed aeroporti

  • Coronavirus: a Roma 5 nuovi casi, sono 11 in totale nel Lazio. I dati Asl del 27 maggio

Torna su
RomaToday è in caricamento