TorriToday

Torri: Colella rieletto presidente della commissione patrimonio: “Ripartirò dai progetti dei cittadini”

I ruoli di vice presidenti della commissione sono stati assegnati a due membri della maggioranza

Immagine di archivio

Aveva presentato le sue dimissioni dal ruolo di presidente della commissione patrimonio i primi giorni del mese di luglio, il ritiro del documento dopo poche ore non ha però evitato una nuova votazione. Giancarlo Colella, grillino della prima ora, era stato dunque rieletto durante la commissione del 18 luglio ma a causa di una procedura sbagliata durante le votazioni si è reso necessario un nuovo “appuntamento”. 

La commissione riunita mercoledì rielegge Colella

Nella mattina di mercoledì la commissione patrimonio delle Torri, nonostante l’assenza di Colella, ha votato nuovamente e l’ex presidente è tornato al suo posto. Nessun ruolo all’opposizioni: anche le vice presidenza sono state assegnate alla maggioranza con Valentina Fabri Zuccarelli e Alessandro Stabellini. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Da dove riprenderà il lavoro di commissione?

Buona la seconda. Giancarlo Colella è di nuovo presidente della commissione patrimonio che in questi mesi è stata impegnata, tra le altre cose, nella individuazione degli immobili abusivi e nei progetti per nuove assegnazioni degli spazi. “Ripartirò dall’incontro con realtà del territorio – ha spiegato ai nostri taccuini – Ci sono progetti che devono essere valorizzati, come il gruppo retake e seguirò tra gli altri il progetto presentato dal comitato di quartiere Nuova Ponte di Nona che è arrivato primo nella classifica municipale del concorso comunale “Roma decide” (qui il progetto) e mi occuperò della “cittadinanza attiva” lasciato per ora in fase embrionale che aspetta di essere messo in atto”. Nello specifico: “Partiremo con l’ascolto delle istanze di quattro quartieri, in primis, per rispondere alle esigenze dei cittadini che ci saranno presentate in una serie di incontri pubblici”. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, morto a Roma 33enne: è la vittima più giovane nel Lazio

  • Coronavirus, nel Lazio 1728 casi: 17 decessi nelle ultime 24 ore. Tre cluster preoccupano la Regione

  • Coronavirus, 2096 casi nel Lazio: 46 nuovi positivi a Roma. Tre cluster fanno impennare il numero dei contagiati

  • Coronavirus, a Roma 38 nuovi casi. Nel Lazio 2505 i contagiati totali, oggi la metà dei morti rispetto a ieri

  • Coronavirus: 2362 positivi nel Lazio, 73 oggi a Roma. D'Amato: "Trend regionale in calo"

  • Coronavirus, 1901 casi positivi nel Lazio. A Roma trend dei contagiati in calo

Torna su
RomaToday è in caricamento