TorriToday

Esplosione a Ponte di Nona: ladri fanno saltare il bancomat con il gas

Il tentativo alla filiale della Banca di Credito Cooperativo di Roma di viale Francesco Caltagirone

Viale Francesco Caltagirone 323 (foto google)

Esplosione nella notte a Nuova Ponte di Nona. A far sobbalzare i residenti dal letto una banda di ladri che ha provato a rubare il dispositivo Atm della Banca di Credito Cooperativo di Roma. Decine le chiamate ai soccorritori che indicavano "una forte esplosione" in viale Francesco Caltagirone.

Allertate le forze dell'ordine, intorno alle 2:40 della notte fra il 18 ed il luglio al civico 323 della strada del quartiere residenziale di Roma est sono intervenute le volanti della polizia e del commissariato Casilino Nuovo. Arrivati davanti la BCC i poliziotti hanno trovato una vetrata blindata infranta ma anche il bancomat che la banda voleva rubare dopo aver provocato l'esplosione mediante l'utilizzo di gas infiammabile, presumibilmente dell'acetilene. 

In fuga invece i ladri, scappati a mani vuote. Acquisite le immagini di videosorveglianza della zona sul caso indaga la polizia che ha cominciato da subito la ricerca della banda. 
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Detenuto evaso a Roma: portato al Pertini per un controllo scappa. Caccia all'uomo: elicottero in volo

  • Sistema la spesa in auto e viene centrata da una jeep in retromarcia: morta un'anziana

  • Getta rifiuti, ma il sacco è nero e non trasparente: multato per aver violato l'ordinanza Raggi

  • Via Battistini, auto della polizia finisce ribaltata dopo scontro con Smart: 4 feriti

  • Rischia di soffocare in un'osteria a Peschici: salvato da un turista romano

  • Metro A chiusa ad agosto, terza fase dei lavori: niente treni tra Termini e Battistini

Torna su
RomaToday è in caricamento