TorriToday

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

VIDEO | Discariche di rifiuti intorno ai cassonetti, a Ponte di Nona situazione fuori controllo

La situazione disastrosa di Ponte di Nona, municipio Vi di Roma, dove intorno ai cassonetti per la raccolta stradale dei rifiuti si sono formate ormai delle vere e proprie discariche a cielo aperto.

 

Alla vigilia dei primi incontri informativi organizzati dall’amministrazione capitolina per preparare gli utenti al nuovo modello di raccolta porta a porta, che dovrebbe partire a breve in tutto il territorio del municipio delle Torri, abbiamo fatto un giro nei quartieri di Ponte di Nona, Colle degli Abeti e Villaggio Falcone. Li dove insiste la raccolta stradale che, con tutta probabilità, viene presa d’assalto anche da chi nei propri quartieri ha il vecchio sistema di porta a porta. “Ogni settimana Ama salta almeno un turno di ritiro - spiega una commerciante di Villaggio Prenestino, dove è in vigore il vecchio sistema di pap -, la gente stufa va quindi dove ci sono i cassonetti per buttare i rifiuti”.

Il nuovo sistema riuscirà a dare una soluzione a questa situazione? Se lo augurano i residenti che, attraverso il comitato di quartiere Nuova Ponte di Nona, da anni ormai denuncia il fenomeno della migrazione dei rifiuti da altri quadranti limitrofi proprio perché qui trovano ancora i cassonetti stradali. Con odore nauseabondo e topi che banchettano alla luce del sole.

Potrebbe Interessarti

Torna su
RomaToday è in caricamento