TorriToday

Villaggio Falcone: consegnate al municipio le strade del piano di zona 20 Ponte di Nona

Dal Municipio il monito al Comune: "Noi abbiamo fatto la nostra parte, dipartimento e assessorato capitolino facciano la loro"

Le strade del piano di zona 20 Ponte di Nona, a Villaggio Falcone, sono state consegnate al Municipio VI, un passaggio atteso da 20 anni. Tavoli tecnici e riunioni tra gli uffici del Dipartimento Patrimonio e PAU: “Ci sono voluti mesi di ricerche e verifiche dei collaudi prima di poter procedere alla consegna definitiva – ha detto l’assessora al patrimonio Katia Ziantoni - è stato necessario il ripristino di tutta la segnaletica verticale e orizzontale, assente o sbiadita, in modo da ristabilire le condizioni di sicurezza e verificare la congruità delle discipline di traffico in vigore rispetto alla normativa vigente”. 

Ecco quali sono le strade consegnate al municipio

Si tratta di via Ramin, via de Veuster, via Candia, e ancora via Shweitzer, via Cerbara, Bosatte, via Caterina Usai, via Luthuli e infine via Follerau. Con la fine dei lavori, avvenuta 20 anni fa, non era stato però completato l’iter amministrativo e le strade di Villaggio Falcone, anche conosciuto come Ponte di Nona Vecchia, erano state abbandonate senza che avvenissero passaggi formali per la manutenzione e la gestione.  “Le opere, terminate e collaudate dovrebbero, secondo normativa, essere consegnate e prese in carico al Patrimonio di Roma Capitale che ne cura anche la ordinaria e la straordinaria manutenzione- ha sottolineato Ziantoni - Spesso, per assenza di controlli e di sistemi informatizzati che agevolerebbero la tracciabilità e la certezza dei processi, l’iter con si perfeziona e dopo tanti anni, deteriorandosi le opere, la consegna diventa sempre più difficile”.

Dal Municipio: “Noi abbiamo fatto la nostra parte, adesso il Comune faccia la sua”

”Siamo orgogliosi di essere stati parte attiva di questo processo amministrativo e di aver incluso queste strade nel patrimonio del Municipio VI garantendone, oltre la sicurezza, la necessaria e dovuta manutenzione. Il Municipio ha fatto la sua parte. Ora il Dipartimento PAU e l’Assessorato capitolino facciano il suo completando le opere incompiute come Via Don Giuseppe Puglisi”, ha concluso Ziantoni. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Perde zainetto sul bus e lancia appello: "Offro ricompensa a chi lo trova. Ci sono documenti medici"

  • Manifestazione contro i vitalizi, Sardine in piazza e Lazio-Inter: bus deviati e strade chiuse nel week end

  • Sala scommesse come base e armi per il recupero crediti: lo spaccio violento di Pierino la Peste, er Mattonella e Ciccio

  • Investito da un'auto mentre attraversa il Raccordo Anulare, morto un uomo

  • Incidente in via Tiburtina, scontro tra camion e auto: morto un uomo. Grave il figlio

  • Incidente in via Laurentina, auto si scontra con un camion: morta una donna

Torna su
RomaToday è in caricamento