TorriToday

Grotte Celoni: asfalto rifatto a metà. La Lista Marchini: “La strada è una pecionata”

I lavori sono stati effettuati a seguito di uno scavo da parte di Acea per deporre i cavi di servizio

“La strada in queste condizioni è una pecionata”. Non usa mezzi termini il consigliere municipale della Lista Marchini al sesto Municipio Walter Mastrangeli per definire il rifacimento di via del Fuoco Sacro, a Grotte Celoni. I lavori risalgono ai primi giorni del mese di agosto quando tecnici Acea hanno provveduto alla messa in opera dei cavi di servizi e sono stati loro a provvedere al ripristino del manto stradale. Ma qualcosa non ha funzionato, evidentemente: il rattoppo è largo circa due metri per uno scavo di mezzo metro.

La denuncia della Lista Marchini

“Vorrei sapere se questa soluzione è definitiva o provvisoria – ha aggiunto Mastrangeli, anche ex assessore ai lavori pubblici della giunta Scipioni – E nonostante abbia interpellato assessori e presidenti di commissione non ho ottenuto fino ad ora nessun riscontro”. E ancora: “Ricordo esiste l’ufficio programmazione e controlli deputato a svolgere ruoli di questo tipo” ha concluso il consigliere. Intanto dal Municipio, e nello specifico dalla commissione lavori pubblici, hanno fatto sapere: “Ho chiesto agli uffici di accertare la situazione e prendere i conseguenti adempimenti di competenza” ha spiegato Giuseppe Agnini.  
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sul Raccordo Anulare, scontro tra auto e moto: morti due giovani di 27 e 20 anni

  • Morto in un incidente sulla Tangenziale est, sbalzato dalla Smart e investito da un pullman

  • Ikea, apre un nuovo punto nella Capitale

  • La Lazio e la passione per le moto: Finocchio e Borghesiana piangono Daniele, il giovane morto in un incidente stradale

  • Ecco il Salario Center: a Roma nord un nuovo centro commerciale

  • Incidenti stradali a Roma, giovedì di sangue: tre morti e una bimba di 10 anni in gravi condizioni

Torna su
RomaToday è in caricamento