TorriToday

L’Italia delle ‘marocchinate’ al Nettuno Film Fest

Stefania Catallo, presidente del centro antiviolenza 'Marie Anne Erize': "A tanti anni di distanza, questo tema è tornato in primo piano. Grazie al lavoro di tanti. In primis a quello delle associazioni nate in Italia per raccogliere la memoria di questi accadimenti"

L'appunatmento è fissato per venerdì 17 luglio alle ore 20:30. Il centro antiviolenza di Tor Bella Monaca, 'Marie Anne Erize' partecipa all'evento Guerre&Pace Film Fest di Nettuno. All'incontro, Stefania Catallo, presidente del centro e Antonio Riccio, docente di antropologia all'università Pontificia e autore del libro, discutono dell'opera 'Le violenze dei Goumiers', presentanto già al centro in via Aspertini. 

“E’ un argomento scomodo sul quale per molti anni si e’ preferito tacere – ha detto Stefania Catallo – un argomento che però ha riguardato la vita di tante persone, vittime della violenza di uomini lasciati liberi a depredare la popolazione della Ciociaria al fine di utilizzare al meglio le loro capacità di combattenti. Su questo tema, dopo la fine della seconda guerra mondiale è calata una coltre di silenzio spessa e difficile da squarciare". 

Sull'importanza di rendere noto un frammento importante della storia, Catallo continua: "Ora, a tanti anni di distanza, questo tema è tornato in primo piano. Grazie al lavoro di tanti. In primis a quello delle associazioni nate in Italia per raccogliere la memoria di questi accadimenti". Fatti riportati alle luci della ribalta grazie a storici e associazioni, quindi: " Penso soprattutto al grande lavoro condotto da Emiliano Ciotti, in secundis grazie agli studi che si stanno compiendo nelle università, e in particolare alle indagini che sta portando avanti il prof. Riccio, e in terzo luogo grazie a coloro i quali veicolano con tutti i mezzi possibili, conferenze, libri, rappresentazioni teatrali, questo dramma diffuso eppure ancora celato" - conclude Catallo.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Stadio della Roma: l'assessore Frongia indagato per corruzione

  • La linea gialla

    Non è mai colpa sua

  • Politica

    De Vito arrestato, si riapre lo scontro Raggi Lombardi: "Gli dissi di dimettersi, la sindaca invece con Giampaoletti..."

  • Cronaca

    Scale (im)mobili, Raggi quasi: la Sindaca valuta la revoca della manutenzione. Procura apre indagine

I più letti della settimana

  • Presidente cinese a Roma: dal 21 marzo strade chiuse e una doppia 'green zone'

  • Barberini: la scala mobile si accartoccia, scene di panico. Chiusa la stazione. Il racconto di un testimone

  • Ciclista morto sui binari del tram: addio a Valerio Nobili, medico luminare del Bambino Gesù

  • Borghesiana: sorpasso azzardato con l'auto rubata, cinque feriti. Tre sono gravi

  • Ora legale nel 2019: quando spostare le lancette

  • Paura a Grottaferrata: bus Cotral finisce in una scarpata. Sette feriti

Torna su
RomaToday è in caricamento