TorriToday

Torri: derattizzazioni e manutenzione del verde prima dell'avvio del nuovo anno scolastico

Al via nei prossimi giorni i primi sfalci dell’erba dinanzi gli istituti scolastici del sesto municipio

Immagine di archivio

Manutenzione del verde, derattizzazioni e disinfestazioni: ecco la ricetta del sesto municipio per garantire una ripresa agevole ai bambini e ai ragazzi per il prossimo anno scolastico. Manca pochissimo al suono della prima campanella e le attività di derattizzazione e disinfestazione sono già state avviate da Ama. Ai nastri di partenza, invece, è la manutenzione del verde: sia verticale che orizzontale che vedrà il via nei prossimi giorni. Il calendario dei lavori sarà pubblicato sulla pagina del Municipio per “maggiore trasparenza e più controllo per i genitori” fanno sapere da viale Cambellotti. 

Da Mafia Capitale alla programmazione degli interventi

“Quando siamo arrivati, tutto veniva lasciato all’urgenza, nessun censimento delle aree verdi e un Dipartimento Ambiente svuotato da Mafia Capitale – ha spiegato Katia Ziantoni, assessora all’ambiente - Abbiamo messo in piedi i primi accordi quadro, effettuato la mappatura del verde scolastico, presentato una stima delle risorse da chiedere in bilancio e messo in piedi un ufficio dedicato con un funzionario. Oggi l’ufficio non è più il “passa carte” del Dipartimento Ambiente”. La regolarità di manutenzione del verde orizzontale e verticale, gli interventi di derattizzazione e disinfestazione nelle scuole sono stati priorità e hanno consentito di approvare una specifica direttiva agli uffici e un “vademecum” per gli istituti comprensivi.

L’importanza del decentramento amministrativo

Per l’anno scolastico 2019/2020, sono già in programma gli interventi di derattizzazione e disinfestazione richiesti dalle scuole e gli interventi preventivi per le infestazioni, ad esempio, da processionarie. “Il decentramento delle competenze e delle risorse è l’unica vera rivoluzione a cui dobbiamo aspirare in tutti i settori perché snellisce le procedure amministrative, aumenta le capacità di spesa dei territori e supera il concetto di “periferia”, essendo ogni Municipio una città nella città” ha concluso Ziantoni ricordando come l’avvio di queste attività è stato reso possibile grazie al “decentramento amministrativo”.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sul Raccordo Anulare, scontro tra auto e moto: morti due giovani di 27 e 20 anni

  • Morto in un incidente sulla Tangenziale est, sbalzato dalla Smart e investito da un pullman

  • Ikea, apre un nuovo punto nella Capitale

  • La Lazio e la passione per le moto: Finocchio e Borghesiana piangono Daniele, il giovane morto in un incidente stradale

  • Ecco il Salario Center: a Roma nord un nuovo centro commerciale

  • Incidenti stradali a Roma, giovedì di sangue: tre morti e una bimba di 10 anni in gravi condizioni

Torna su
RomaToday è in caricamento