TorriToday

Torri: parla Francesca Filipponi, ex assessora al sociale della giunta Romanella

Le dimissioni sono state protocollate nella serata di giovedì. Le deleghe passano nelle mani del presidente del Municipio

Francesca Filipponi, ormai ex assessora al sociale, ha protocollato le sue dimissioni nella serata di giovedì con effetto immediato, rimettendo le sue deleghe al presidente del Municipio Roberto Romanella. Filipponi dal 2016 ad oggi ha ricoperto anche il ruolo di vice presidente del sesto. In esclusiva a Roma Today ha spiegato le sue motivazioni. 

"Quando si lavora in un municipio così complesso si possono generare divergenze politiche"

“Dopo la lettura di alcuni commenti politici mi preme dire che “saltare dalla nave prima che affondi” non è il mio modo di affrontare la vita, il lavoro e soprattutto non vedo nessuna barca affondare – ha esordito l’ex delegata delle politiche sociali -  Tre anni fa ho accettato di ricoprire il ruolo di Assessore alle Politiche Sociali e Pari Opportunità e a seguire di ricoprire anche la Vice Presidenza del Municipio. È stato un impegno importante ed impegnativo sia di programmazione politica ma anche di ascolto dei cittadini, delle loro difficoltà e necessità. Un lavoro che si può affrontare solo in squadra tanto è che a prescindere dai vari assessori, ognuno con le proprie deleghe, l'organo esecutivo dell'indirizzo politico è la Giunta”. Nello specifico ha aggiunto: “Quando si lavora su un Municipio complesso come il sesto, al di là della professionalità di ognuno, si possono generare delle divergenze operative. Credo che sia professionalmente corretto ed eticamente giusto mettersi in discussione e valutare la propria posizione”. 

I ringraziamenti alla squadra del "sociale"

Infine i ringraziamenti: “Colgo l’occasione per ringraziare le Commissioni Municipali di Politiche Sociali e Pari Opportunità per la serietà del lavoro svolto da tutti i membri ed in particolare delle Presidenti Valentina Fabri Zuccarelli e Cristina Cerbara. Il Direttore dell’area Socio Educativa per il confronto proficuo necessario a garantire una buona programmazione delle risorse economiche e la qualità dei servizi erogati. Ma un grazie enorme va ai dipendenti municipali e in particolare alle assistenti sociali ed amministrativi che ogni giorno sono stati al mio fianco con una professionalità che li rende unici e alle mie assistenti”. 

Nella stessa giornata di giovedì si è dimesso anche Fabio Tranchina dal consiglio capitolino. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sciopero a Roma: oggi a rischio tram, metro e bus. Gli orari

  • Prendevano la pensione dei genitori morti vent'anni fa: danni all'Inps per 3 milioni di euro

  • Scuole chiuse a Roma per maltempo: la decisione del Campidoglio

  • Non rientra a casa e i genitori denunciano la sua scomparsa: trovato morto dopo incidente stradale

  • Five Guys, il colosso americano di burger and fries inaugura a Roma

  • Sardine a Roma, sabato la manifestazione: chiusa metro San Giovanni e bus deviati

Torna su
RomaToday è in caricamento