TorriToday

Inchiesta Ribalta Festival: avvistato sulla Colombo il murale dell'estate romana di Tor Bella Monaca

I murales "mai visti" a Tor Bella Monaca sono stati trovati ma nell'VIII Municipio e sono vecchi di quattro anni

I murales “mai visti” a Tor Bella Monaca, che avrebbero dovuto essere realizzati nella prima annualità del Festival Ribalta (2017), rendicontati e documentati al Dipartimento cultura sono stati ritrovati. Nell'VIII municipio però. E Stefano Antonelli, presidente dell’associazione 999 Contemporary non poteva non sapere. 

Nei giorni scorsi una segnalazione indicava uno dei tre murales sul muro della ex Fiera di Roma. Dopo aver verificato la presenza dell’immagine nel luogo suggerito, ci siamo messi sulle tracce dell’autore e lo abbiamo trovato. “Sì, tutti i graffiti raffigurati nelle immagini si trovano sul muro della ex Fiera di Roma e sono stati realizzati nel maggio del 2015 in occasione del compleanno del mio negozio”. A parlare è Mathieu Romeo, proprietario del negozio Graff Dream, raggiunto al telefono ha raccontato: “In quella occasione la mia attività avrebbe compiuto otto anni, avevo intenzione di decorare quel muro e ho chiesto alla 999 di aiutarmi con il rilascio dei permessi poiché loro avevano già realizzato un altro progetto sull’arte e così lo hanno fatto”. Ha aggiunto: “In tutte le immagini sono stati usati gli stessi colori”. In una delle tre foto allegate, infatti, è ritratto proprio Mathieu all’opera munito di bombolette colorate. 

Quando abbiamo chiesto a Stefano Antonelli dove si trovassero esattamente i disegni a Tor Bella Monaca, lui rispondeva così alla nostra intervista “Se mi chiedi l’indirizzo esatto non te lo so dire”. Eppure avrebbe dovuto tenerli bene in mente, considerato che aveva preso parte a quell’evento. Non solo, per la realizzazione di quelli che lui stesso ha definito “interventi” e non "murales” tra le strade del quartiere, sarebbero stati pagati tre artisti, ognuno per un importo di 1.200 euro: il condizionale è d’obbligo perché dalla documentazione prodotta in Dipartimento due dei tre artisti hanno lo stesso codice fiscale. 
 

foto-murales-2

Potrebbe interessarti

  • Imprenditrice cinese spende undici milioni di euro per una villa a due passi da Villa Borghese

  • Morso del ragno violino, tutto quello che è bene sapere

  • Bonus idrico: cos'è e chi può usufruirne

  • Centrifughe e frullati: eccone 8 da provare nell'estate romana

I più letti della settimana

  • Condomini aspettano i ladri sul terrazzo, li bloccano nel palazzo e li consegnano alla polizia

  • Incidente a Primavalle: si ribalta con la Porsche e scappa lasciando donna agonizzante in auto

  • Blindati della polizia alla scuola di via Cardinal Capranica: notte d'assedio, in mattinata lo sgombero

  • Roma, incendio in via Appia Nuova: brucia autodemolitore, alta colonna di fumo nero in cielo

  • Sciopero a Roma: mercoledì 24 luglio a rischio bus, metro e tram. Gli orari

  • Metro A, nel week end chiude la tratta tra Colli Albani e Anagnina

Torna su
RomaToday è in caricamento