TorriToday

Il Giro d'Italia non passa per i quartieri del Municipio VI

Le motivazioni: quartieri densamente popolosi e necessità di consentire l'accesso al Policlinico Tor Vergata

Immagine di archivio

Da Orbetello ai Castelli romani: 223 chilometri di strada che i ciclisti del Giro d’Italia percorreranno il prossimo 14 maggio. L’ultima tappa del Giro non passa tra i quartieri del Municipio Roma VI delle Torri, come inizialmente prospettato, ma attraversa solo un piccolissimo tratto di via Polense, dopo il quartiere Corcolle, dal bivio di Tivoli al bivio per Zagarolo.

Le motivazioni che hanno portato all’esclusione dei quartieri del Municipio VI

“Quando è stato proposto il percorso dall'organizzatore Rcs – ha fatto sapere il Comune - ha ricevuto il diniego da parte della Questura a cui sono seguiti i pareri negativi anche degli altri uffici competenti. In particolare, come espresso nei verbali della Polizia Locale per il Municipio VI, il percorso proposto dagli organizzatori per il passaggio del Giro d'Italia nella 4a tappa Orbetello-Frascati attraversa ben 4 quartieri con alta densità di popolazione e intenso traffico veicolare, interessando strade di fondamentale importanza, uniche arterie di collegamento con i molteplici paesi limitrofi a Roma e in particolare alcune zone rimarrebbero isolate proprio a causa del passaggio dei ciclisti”. Altra motivazione riguarda la presenza del Policlinico Tor Vergata: “L'ospedale universitario Policlinico Tor Vergata, a causa delle delimitazioni, risulterebbe inaccessibile” si legge ancora nella nota emanata dal Campidoglio.

La conferma del Municipio VI

A confermare l’esclusione dei quartieri del Municipio VI dall’ultima tappa del Giro d’Italia è il presidente Roberto Romanella che raggiunto da Roma Today ha spiegato: “Il Giro percorre poche decine di metri tra il bivio di Tivoli e il bivio di Zagarolo, altri percorsi avrebbero paralizzato il versante”. Anche dal sito ufficiale del Giro d’Italia per quel che riguarda le ultime località si legge: Ponte delle Tavole, Guidonia, Villanova, Bivio di Gallicano nel Lazio, Frascati ENEA

Possibilità di un percorso alternativo

Tuttavia, dal Campidoglio hanno precisato: “Considerato il carattere di importanza che riveste l'evento si è comunque data l'opportunità agli organizzatori di presentare un percorso alternativo. Sono stati acquisiti i pareri favorevoli per l'autorizzazione del nuovo percorso proposto che interessa il passaggio sulle strade del territorio del municipio VI, la cui manutenzione è di competenza della Città metropolitana. Ora l'autorizzazione è stata trasmessa agli organizzatori”. 
 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Elezioni

    Amministrative 2019, si vota il 26 maggio: tutto sui principali comuni della provincia di Roma

  • Cronaca

    Stuprata dal branco, il Questore di Roma revoca licenza al Factory Club

  • Sport

    "Che te ridi regazzì? So felice, ho la maglia della Roma": la commovente lettera di De Rossi

  • Cronaca

    Trigoria: abusi su baby calciatori, le molestie in auto fuori dal centro sportivo

I più letti della settimana

  • Lo sciacallo della Tiburtina incastrato da un tatuaggio: "Ora perderò il posto di lavoro?"

  • Pesciolini d'Argento: cosa sono, come si formano e i segreti per eliminarli

  • Tor Pignattara: cadavere trovato in strada, è morto Saor il trapper di Centocelle

  • Fridays for Future e comizi elettorali: domani strade chiuse e bus deviati

  • Ciclista investito, ucciso e derubato su via Tiburtina: preso lo sciacallo

  • Ciclista morto su via Tiburtina, sciacalli rubano il portafogli e prelevano 500 euro

Torna su
RomaToday è in caricamento