TorriToday

Torre Angela, torna il decoro al parco della Pace: sinergia tra istituzioni e realtà sociali

L'appuntamento è fissato per il prossimo 7 settembre in via del Torraccio per restituire decoro al parco di Torre Angela

Foto gruppo Retake Torre Angela

Metteranno insieme le forze, indosseranno la pettorina e si rimboccheranno le maniche. Loro sono i volontari del gruppo Retake Torre Angela e i membri dell’associazione Tor Più Bella del limitrofo quartiere Tor Bella Monaca: insieme a loro anche la commissione patrimonio del Municipio VI delle Torri perché: “Il parco è per tutti e deve essere fruibile dalla cittadinanza” ha detto a Roma Today Giancarlo Colella, il presidente della commissione che per l’area verde ha grandi progetti. 

Il parco della Pace è destinato ai cittadini

Il parco, collocato all’incrocio di via del Torraccio di Torrenova e di via Domenico Parasacchi è proprietà del Comune di Roma ma da anni è gestito da un vicino albergo che ha firmato con Roma Capitale una convenzione. Oggi l’area versa in uno stato di totale abbandono e il degrado la fa da padrone: “In questi anni non sono stati ottemperati gli obblighi previsti dalla convenzione - ha spiegato ancora Colella che ha anticipato – Ho intenzione di portare a votazione del consiglio la presa in carico del parco al municipio e con una manifestazione di interesse affidarla ai cittadini”. Non solo, Colella nei prossimi giorni presenterà una diffida per sottolineare le negligenze perpetrate negli anni (la mancata potatura degli alberi che invece è prevista due volte l’anno) e per chiedere quindi il ritiro della convenzione. 

L’incontro della commissione con le realtà sociali

Qualche mese fa, proprio per contrastare l’abbandono e il degrado che regnano sovrani nell’area adiacente il parco, oltre che il parco stesso, è nato il gruppo Retake Torre Angela che ha già provveduto alla pulizia del parcheggio limitrofo alla vicina scuola “Crupi”. “Qualche giorno fa – ha spiegato Alessandro, il fondatore del gruppo – Ho chiesto l’intervento di alcuni operatori di villa Maraini che hanno provveduto a raccogliere 60 siringhe all’interno del parco”. Oltre il gruppo retake all’incontro con il presidente della commissione patrimonio di viale Cambellotti anche l’associazione Tor Più Bella che ha lavorato al ripristino del decoro di via Castano a Tor Bella Monaca dove lo scorso giugno fu accoltellato l’agente di polizia Yuri Sannino, nota piazza di spaccio. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’appuntamento a settembre per l’intervento di pulizia

Dall’incontro è nato dunque un programma: quello di restituire dignità al parco prima della riapertura delle scuole. L’appuntamento è fissato per il prossimo 7 settembre quando armati di rastrello e sacchi, tutti insieme, istituzioni e cittadini, puliranno il parco della Pace. E in futuro anche il murales contribuirà a dare ancora più colore all’area. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Roma, la mappa del contagio dopo il lockdown: ecco in quali quartieri sono aumentati di più i contagi

  • Coronavirus, a Roma 11 casi. In totale nel Lazio 14 nuovi contagi. I dati delle Asl

  • Coronavirus: a Roma 23 casi e tra loro anche un bimbo di nove anni, sono 28 in totale nel Lazio. I dati Asl del 9 luglio

  • Cornelia, rissa in pieno giorno paralizza quartiere: tre feriti. Danni anche ad un negozio

  • Coronavirus, a Roma e provincia sei bambini positivi in 10 giorni

  • Coronavirus: a Roma 14 nuovi casi, 19 in totale nel Lazio. I dati Asl del 6 luglio

Torna su
RomaToday è in caricamento