TorriToday

La nuova raccolta differenziata a Torre Gaia parte solo su Facebook. I cittadini: "Non abbiamo visto niente"

Nella mattina di domenica l'annuncio social della sindaca, ma lunedì nessuna novità

I primi “quartierini” ad essere interessati dal nuovo sistema di raccolta differenziata nel Municipio Roma VI sono stati Due Leoni, Fontana Candida e Tor Bella Monaca Vecchia (Grotte Celoni). Anche i residenti del quartiere Torre Gaia, nella mattina di lunedì, avrebbero dovuto “approcciarsi” alla nuova raccolta differenziata ma “Non abbiamo visto nessun sacchetto intelligente, né nuovi posizionamenti dei cassonetti” hanno commentato.

L'annuncio della sindaca Raggi su Facebook

Ad annunciare l’avvio del nuovo sistema di raccolta differenziata a Torre Gaia era stata la stessa sindaca nella mattina di domenica attraverso le sue pagine social. Virginia Raggi riferendosi alla “gestione dei materiali post consumo” aveva definito il nuovo percorso una “avanguardia tra le capitali europee” specificando: “Ritiro a domicilio, cassonetti con etichetta elettronica e nuovi calendari più semplici ed efficaci sono le caratteristiche del nuovo servizio che Ama sta diffondendo a ritmi serrati”. Niente. A Torre Gaia i residenti non hanno visto niente di tutto questo.

"Non abbiamo visto nessun nuovo cassonetto intelligente e soprattutto nessun nuovo posizionamento visto che sono stati incaricati dell'operazione gli amministratori di condominio", ha commentato il portavoce del Movimento comitati cittadini Roma e Lazio per l'Italia e consigliere di amministrazione del consorzio Torre Gaia, Augusto Caratelli.

"A Torre Gaia occorrono le aree domus"

"Al momento – ha proseguito Caratelli - risultano pochi gli amministratori informati dell'evento e soprattutto ribadiamo che a Torre Gaia andavano create le aree 'domus', cioè aree mimetizzate protette da badge e telecamere come da me proposto in diverse sedi. La sindaca Raggi non può annunciare la partenza di nuovi esperimenti senza aver prima coinvolto i residenti”. Ha concluso: “Ora appare chiaro che la nuova differenziata non parte il 3 settembre 2018 e comunque chiediamo alla dirigenza Ama una riflessione attenta di come procedere su Torre Gaia”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La sindaca: "La nuova raccolta sta per arrivare anche nelle zone di Vermicino e Casilina"

Intanto un nuovo annuncio è comparso sulla pagina della sindaca nella mattina di lunedì: "La nuova raccolta differenziata sta per arrivare anche nelle zone di Vermicino e Casilina nel Municipio VI e quelle di Acilia e Madonnetta, nell’area compresa tra via di Macchia Saponara e via di Acilia, all’interno del Municipio X dove è partita la distribuzione dei kit per la nuova raccolta differenziata porta a porta che prenderà il via nei prossimi giorni"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 13 contagi in 24 ore nel Lazio. "Preoccupazione per aeroporti e stazioni di Roma"

  • Coronavirus: nel Lazio per la prima volta il numero dei guariti supera quello dei positivi

  • Tragedia a Montespaccato: ragazzo di 30 anni trovato morto impiccato nel garage di casa

  • Coronavirus, a Roma appena 2 nuovi contagi in 24 ore: sono 3055 gli attuali casi positivi

  • Coronavirus, a Roma 8 nuovi contagiati in 24 ore: sono 3538 gli attuali casi positivi nel Lazio

  • Coronavirus, a Roma 9 nuovi contagi: sono quindi 3554 gli attuali casi positivi nel Lazio

Torna su
RomaToday è in caricamento