TorriToday

Rifiuti, nel VI municipio gli alleati di governo attaccano i grillini

La Lega di Salvini bacchetta il M5s: "Municipio al collasso da due anni" e Ziantoni annuncia soluzioni

via Amico Aspertini

“A Rocca Cencia non sta arrivando un grammo in più di spazzatura, in giro solo notizie false e tendenziose”. Ha esordito così Roberto Romanella, presidente del Municipio VI in un video pubblicato sulla pagina del Movimento Cinque Stelle di Roma VI Municipio. Uno stop ai timori di associazioni e cittadini che da anni combattono gli impianti per il trattamento dei rifiuti nella periferia Est della città? Forse, eppure il minisindaco ha puntualizzato: “Non possiamo nascondere che l’incendio al Tmb Salario ha creato problemi a tutta la città, in particolare al nostro Municipio”. Intanto, per fronteggiare l’emergenza rifiuti sono sul tavolo alcune soluzioni che l’assessora Katia Ziantoni ha presentato.

Tra queste la consegna ad Ama dei locali del Punto Verde Qualità di Ponte di Nona vecchia acquisiti dal Comune che ospiteranno gli operatori Ama provenienti da un’altra sede presente attualmente fuori municipio: “La nuova sede sarà operativa tra qualche giorno e migliorerà il servizio di raccolta – ha puntualizzato la delegata all’ambiente di viale Cambellotti –abbiamo migliorato la parte logistica e il servizio con due sedi municipali”. Attenzione anche sui centri di raccolta, in altre parole isole ecologiche fisse: la prima da realizzare è in via Casale Cerroncino, Ponte di Nona la cui realizzazione è prevista tra qualche mese, inoltre anche macchine di spazzamento e squadra di decoro. Dal Municipio poi la garanzia: “Stiamo lavorando per tutto quanto di nostra competenza per superare Rocca Cencia” e da qui un “cronoprogramma per la trasferenza dei rifiuti in altri territori”.

Intanto i quartieri continuano a soffocare tra i rifiuti, le strade sono lerce e le postazioni dei cassonetti (raccolta porta a porta e stradale) sono discariche a cielo aperto. In aperto contrasto con il governo nazionale, la Lega di Salvini a Tor Bella Monaca bacchetta il Movimento Cinque Stelle e chiede il ripristino del decoro invocando soprattutto la “salute pubblica”. “Un municipio ormai al collasso da almeno 2 anni – ha commentato a Roma Today, Fabio Vittori coordinatore dalla Lega VI Municipio: “Il più grande municipio di Roma sia come vastità che come popolazione portato nel degrado più assoluto con tonnellate di rifiuti in tutti i quartieri e addirittura davanti alle scuole”. Ha aggiunto: “Il “porta a porta” tanto sponsorizzato con spot elettorali non ha mai funzionato lasciando cumuli di immondizia con pericolosi sversamenti per la salute pubblica davanti alle entrate delle case e scuole – ha concluso -  un municipio in piena emergenza vista anche la presenza dell'inceneritore di Rocca Cencia che in campagna elettorale doveva essere chiuso il giorno dopo ma che invece continua il suo lavoro senza sosta, in barba alle promesse elettorali”
 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Da mesi segnalo la situazione di degrado al Municipio. Purtroppo il "porta a porta" non funziona perchè, a mio parere, la maggior parte dei cittadini non si applica a differenziare l'immondizia come dovrebbe. Sicuramente occorrono controlli assidui, con relative sanzioni, da parte delle forze dell'ordine verso tutti coloro che abbandonano rifiuti fuori dai cassonetti o gettano materiale ingombrante che dovrebbe essere gettato in punti di raccolta specifici.

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Stadio della Roma: l'assessore Frongia indagato per corruzione

  • La linea gialla

    Non è mai colpa sua

  • Politica

    De Vito arrestato, si riapre lo scontro Raggi Lombardi: "Gli dissi di dimettersi, la sindaca invece con Giampaoletti..."

  • Cronaca

    Scale (im)mobili, Raggi quasi: la Sindaca valuta la revoca della manutenzione. Procura apre indagine

I più letti della settimana

  • Presidente cinese a Roma: dal 21 marzo strade chiuse e una doppia 'green zone'

  • Barberini: la scala mobile si accartoccia, scene di panico. Chiusa la stazione. Il racconto di un testimone

  • Ciclista morto sui binari del tram: addio a Valerio Nobili, medico luminare del Bambino Gesù

  • Borghesiana: sorpasso azzardato con l'auto rubata, cinque feriti. Tre sono gravi

  • Ora legale nel 2019: quando spostare le lancette

  • Paura a Grottaferrata: bus Cotral finisce in una scarpata. Sette feriti

Torna su
RomaToday è in caricamento