TorriToday

Rivolta antifascista a Tor Bella Monaca: la scritta di Azione Frontale fa insorgere i residenti

La scritta "Dio, patria e famiglia" più volte cancellata è stata prontamente ridisegnata sul curvone di Tor Bella Monaca

“Vivo in questo quartiere da trent’anni e queste prepotenze non mi stanno bene”. A parlare è Marco, un residente di Tor Bella Monaca che si definisce “antifascista e democratico” e non accetta che scritte con firme di organizzazioni politiche di estrema destra compaiano sui muri del quartiere che “Ha già un tessuto sociale molto particolare” ha spiegato al nostro giornale. 

"Dio, patria e famiglia": la scritta che indigna il quartiere 

La scritta, più volte cancellata da ignoti e puntualmente rifatta, è comparsa ancora una volta sul muro del “curvone” di Tor Bella Monaca “vecchia” nei pressi di via del Fuoco Sacro. Su uno sfondo bianco e con caratteri di colore nero la dicitura: “Dio, patria e famiglia” insieme al simbolo di Azione Frontale che anche in altri quartieri, negli anni, ha messo in atto azioni forti come quella dell’aprile 2017 quando a Torre Angela, in una notte, ha “marchiato” le saracinesche di alcuni negozi con la scritta “Boicotta i negozi stranieri”. 

Le segnalazioni in Municipio da parte dei cittadini

Marco, e come lui molti altri cittadini del quartiere, non accetta che “rigurgiti fasciasti” vengano lasciati impuniti e segnala al presidente del Municipio, Roberto Romanella, l’ennesima scritta: “Mi ha ringraziato e ha garantito che avrebbe interessato chi di dovere ma imbiancare di nuovo il muro, così come fatto altre volte, serve a poco perché poi la scritta in pochi giorni viene ridisegnata, eppure sono si tratta di una sigla associata al fascismo condannato dalla Costituzione italiana e dalla legge Mancino”. 
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Detenuto evaso a Roma: portato al Pertini per un controllo scappa. Caccia all'uomo: elicottero in volo

  • Getta rifiuti, ma il sacco è nero e non trasparente: multato per aver violato l'ordinanza Raggi

  • Sistema la spesa in auto e viene centrata da una jeep in retromarcia: morta un'anziana

  • Via Battistini, auto della polizia finisce ribaltata dopo scontro con Smart: 4 feriti

  • Metro A chiusa ad agosto, terza fase dei lavori: niente treni tra Termini e Battistini

  • Rischia di soffocare in un'osteria a Peschici: salvato da un turista romano

Torna su
RomaToday è in caricamento