TorriToday

Tor Bella Monaca: Ater e Regione in sopralluogo alle Torri. Dopo la manutenzione l'efficientamento energetico

Al sopralluogo presenti il direttore di Ater (Napolitano) e l'assessore alle politiche abitative della Regione Lazio Massimiliano Valeriani

Detto fatto. I vertici Ater avevano preso un impegno con gli inquilini delle Torri di viale Santa Rita da Cascia e lo stanno portando avanti. Nel primo pomeriggio di lunedì, per la seconda volta in pochi giorni, il direttore generale dell’azienda Andrea Napoletano si è recato a Tor Bella Monaca, nella periferia Est della città, per effettuare un nuovo sopralluogo e per fornire agli inquilini i dettagli dei prossimi lavori. Insieme a lui anche l’assessore regionale alle politiche abitative Massimiliano Valeriani. 

L’allarme era scattato nei giorni scorsi quando alcuni inquilini della Torre al civico 50 della via hanno denunciato la caduta di una parte della coibentazione della torre e attraverso le pagine del nostro giornale avevano chiesto un intervento immediato da parte di Ater. Da quel momento è stata avviata una serie di sopralluoghi e di interventi di messa in sicurezza degli stabili. A margine dell’incontro di lunedì, durante il quale Ater e Regione hanno visitato ogni angolo delle torri, il direttore Napolitano ha commentato: “Grazie alla segnalazione di Roma Today e degli inquilini, siamo riusciti ad individuare interventi importantissimi per le quattro torri di Tor Bella Monaca, a distanza di una settimana ci ritroviamo qui con l’assessore Valeriani che ringraziamo per essere intervenuto e che insieme a noi ha preso degli impegni, cercheremo di rispettare il cronoprogramma che abbiamo condiviso insieme all’associazione degli inquilini”.

A spiegare nel dettaglio quali tipologie di intervento verranno effettuate sulle torri di viale Santa Rita da Cascia è stato l’assessore Valeriani: “Durante la tormenta parti intere di intonaci sono caduti e partendo da questo piccolo problema ci siamo fatti carico di una serie di problematiche che vanno ben oltre gli intonaci su cui abbiamo intenzione di portare a compimento dei lavori straordinari, come il ripristino delle facciate, la messa in sicurezza degli impianti antincendio, la verifica degli ascensori”. Ma c’è di più, l’assessore Valeriani ha anche annunciato un restyling importante che esce fuori dai confini della periferia: “L’impegno che stiamo portando avanti con Ater che va oltre Tor Bella Monaca di un progetto di coibentazione e efficientamento energetico con molta parte del patrimonio Ater per fare un accordo con il gestore energetico per rendere più efficienti le case e anche più confortevoli”. 

Abbiamo raggiunto Tiziana Ronzio, inquilina della torre e presidente dell’associazione Tor più bella che in questi anni non si è mai risparmiata e ha continuato a denunciare lo stato di abbandono degli immobili: “Siamo molto contenti degli impegni presi da parte di Ater e Regione, i progetti annunciati sono molto importanti per noi e quello che ci rende davvero felici è che i nostri sforzi sono stati premiati grazie anche all’apertura di un tavolo con le parti istituzionali”. Ha concluso: “Ben vengano gli articoli della stampa quando producono effetti così importanti”. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sciopero Roma Tpl, lunedì 18 novembre a rischio i bus in periferie: orari e fasce di garanzia

  • Pizza Awards Italia 2019, Roma stupisce: ecco le migliori pizze della Capitale (e del Lazio)

  • Incidente a Romanina: scontro tra auto, morta una mamma. Grave la figlia

  • Sciopero, oggi a rischio bus Cotral e Roma Tpl: gli orari e le linee interessate

  • Meteo Roma, peggiorano le previsioni: l'allerta diventa "codice arancione"

  • Manifestazione dei pensionati e sit-in dei pendolari: sabato attese oltre 20mila persone a Roma

Torna su
RomaToday è in caricamento