TorriToday

Strikkiboy, il rapper di Tor Bella Monaca

Un ritratto del giovane artista che mette in verso il quartiere, oltre la cronaca

Foto di Libianche Cesare

“Mi alzo tra i grattacieli ma non vivo a Manhattan, sette generazioni nemmeno una cravatta, vieni con me dove sta ferma ogni clessidra, dove sembra che abbia preso vita la tua serie preferita, qua cresci in fretta senza puzza sotto il naso ma con i sogni in un cassetto che sembra blindato, io per questo indignato”. Parole che diventano versi e poi si trasformano in musica, quella di Strikkiboy, il rapper di Tor Bella Monaca. 

Classe ’89, vive nel quartiere da sempre, "nato e cresciuto" precisa a RomaToday perché abitare a Tor Bella Monaca è un vanto con “la possibilità di raccontare tutto quello che va oltre i fatti di cronaca”. E Manuel questo lo sa bene: da più dieci anni mette in musica versi delineando un’immagine diversa della scena underground di periferia perché quando ha iniziato a frequentare altri quartieri ha capito che “Tor Bella” non è poi così diversa dal resto della città. E così quel cassetto che contiene il suo sogno diventa pian piano meno “blindato”. 

“Prima di iniziare con l’hip pop e il rap ho iniziato con la break dance – racconta Manuel ripercorrendo gli inizi di quella che è diventata poi la sua passione – ero giovanissimo e ho capito che quella non poteva essere la mia strada”.

Il primo contatto con l’hip pop arriva poco dopo, nel 2007 quando: “Ho conosciuto alcuni interpreti del genere e quando un amico che stava lavorando ad un concerto mi ha chiesto di fargli da spalla”. Per la prima volta Manuel mette in versi e parole il suo “sfogo” diventa musica iniziando a raccontare Tor Bella Monaca, la sua gente e la periferia. Dopo un esordio con altri artisti sotto il nome di “Occhi viola”, Manuel avvia la carriera da solista e ottiene i primi risultati. Nel 2013, ad esempio, vince il contest “Tecniche perfette Lazio”. Conosciuto nel quartiere come Strikkinino, Manuel decide poi di darsi un altro nome d’arte e così diventa Strikkiboy aprendo alla carriera da solista che lo vede impegnato, attualmente, in una serie di lavori di prossima uscita. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sciopero a Roma: oggi a rischio tram, metro e bus. Gli orari

  • Prendevano la pensione dei genitori morti vent'anni fa: danni all'Inps per 3 milioni di euro

  • Scuole chiuse a Roma per maltempo: la decisione del Campidoglio

  • Non rientra a casa e i genitori denunciano la sua scomparsa: trovato morto dopo incidente stradale

  • Five Guys, il colosso americano di burger and fries inaugura a Roma

  • Sardine a Roma, sabato la manifestazione: chiusa metro San Giovanni e bus deviati

Torna su
RomaToday è in caricamento