TorriToday

Adelandia, un pezzo di storia di Tor Bella Monaca

Il Luna Park di via Quaglia è da 27 anni un punto di riferimento per i bambini del Municipio. "Abbiamo svolto un lavoro socialmente utile alla comunità", spiega Roberto Dell'Acqua, proprietario della struttura

In alto: le giostre di Adelandia; in basso, Roberto Dell'Acqua e una vecchia foto con Benigni

“Adelandia” è stato costruito nel 1985 a via Quaglia, Tor Bella Monaca. Sorto inizialmente come una piccola struttura periferica, negli anni, il Luna Park si è ingrandito, grazie all’impegno del proprietario, Roberto Dell’Acqua. 

L’attività è iniziata 27 anni fa con un’unica giostrina. Oggi invece i più piccoli hanno a disposizione 16 giochi, tra cui gonfiabili, macchine da scontro, playground, baby car, tappeti elastici, oltre a due sale giochi riservate ai compleanni . Il Luna Park  accoglie bambini dai 3 ai 12 anni.  roberto-dellacqua

“ L’Impatto con la gente del quartiere è stato molto positivo – racconta Roberto Dell’Acqua –: abbiamo svolto un lavoro socialmente utile alla comunità, portando avanti numerose iniziative in collaborazione con le suore di Calcutta, che hanno accompagnato per molti anni,  gratuitamente, i bambini al nostro Luna Park, tre volte a settimana”. Adelandia ha ospitato anche molti set cinematografici, nel corso degli anni: Francesco Muti, Francesca Rettondini e Lino Banfi hanno girato alcuni film tra le giostre di via Quaglia.

“Sono uno stuntman: faccio la controfigura a Roberto Benigni – precisa Dell'Acqua –. Ho una foto del 1998, scattata a Terni durante il film “Il Mostro”. Ho iniziato a recitare a 14 anni, in Algeria. Ma, nei tempi morti, mi annoiavo. Così ho deciso di prendere una piccola giostrina. Ma non sono un giostraio, bensì un circense: prima avevo un circo itinerante che si chiamava ‘Demar’. Insieme ai miei 9 fratelli, lavoravamo nelle borgate di Roma, oltre alle feste provinciali. 

dell'acqua-benigni-2Spero un giorno di riuscire a dare via la mia proprietà, che gestiamo in quattro persone. Mi auguro pertanto di trovare una famiglia che apprezzi questo lavoro, anche se è molto faticoso. Oggi a Roma ci sono 40 Luna Park, 3 solo nel VI Municipio. Quando abbiamo aperto, Tor Bella Monaca era solo aperta campagna: eravamo noi e il conte Vaselli".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tor Bella Monaca, stroncata la piazza di spaccio del Principe: fruttava 200mila euro al mese

  • O' Principe di Tor Bella Monaca, spaccio h24 e vita in stile Gomorra: così la palazzina è diventata il suo fortino

  • Vede i ladri in casa dalle immagini video, arrestati dalla polizia fra gli applausi dei residenti

  • Spari a corso Francia: ladri di Rolex si schiantano contro auto della polizia dopo inseguimento

  • Terremoto a Roma: scossa ai Castelli Romani avvertita nella Capitale

  • Tragedia sulla Tuscolana: accusa malore nel negozio e muore

Torna su
RomaToday è in caricamento