TorriToday

Torrenova, nasce la prima "little free library": ecco la casetta bianca piena di libri da leggere e restituire

L'idea nasce dal comitato spontaneo di Torrenova: la prima little free library viene collocata in piazza della Tenuta di Torrenova

Una cassetta bianca piena di libri che tutti, grandi e piccoli, possono prendere in prestito, leggere e poi riportare, una sorta di libreria pubblica in miniatura. È questa l’idea, diventata realtà grazie all’assessorato all’ambiente del Municipio VI, del comitato spontaneo di Torrenova che ha lavorato alla realizzazione del progetto.

Una casetta bianca piena di libri da leggere e poi restituire

“All’inizio dell’anno, alcune mamme del comitato sono venute in Assessorato a parlarci del progetto chiedendo il supporto del Municipio per realizzare la “little free library” a piazza della Tenuta di Torrenova” ha raccontato Katia Ziantoni, delegata all’ambiente del parlamentino di viale Cambellotti. A fine gennaio, in piazza, si è svolta la commissione ambiente che ha valutato la fattibilità del progetto insieme al servizio giardini. Infine, l’avvio dell’iter burocratico che ha portato alla realizzazione della piccola libreria.

Ziantoni: “Valore aggiunto ad uno spazio pubblico”

“Siamo molto felici di aver sostenuto l’iniziativa perché dà un valore aggiunto ad uno spazio pubblico e crea, all’interno di un’area verde, un elemento aggregatore e riqualificante intorno alla lettura. La scelta stessa del luogo assume per noi un significato ancora più grande” ha sottolineato Ziantoni. Nello specifico: “Piazza della tenuta di Torrenova, infatti è una delle famose “100 piazze di Roma”, inaugurate e abbandonate dalle precedenti Amministrazioni, sulla quale l’iter amministrativo è stato completato per la presa in carico da parte del servizio giardini” ha puntualizzato l’assessora.

La libreria in miniatura come volano per nuove iniziative

La “libreria pubblica in miniatura” è, per ora, solo il punto di partenza di altre iniziative che verranno messe in campo nei prossimi mesi. “A breve fisseremo incontro con i commercianti del quartiere per promuovere, in sinergia con il tessuto sociale, nuovi interventi di rigenerazione della piazza e di riqualificazione degli spazi verdi pubblici – ha detto Ziantoni che ha concluso - Ringraziamo i cittadini che hanno donato la casetta e hanno provveduto a registrarla attraverso l’Associazione “Little Free Library Italia”.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Getta rifiuti, ma il sacco è nero e non trasparente: multato per aver violato l'ordinanza Raggi

  • Sistema la spesa in auto e viene centrata da una jeep in retromarcia: morta un'anziana

  • Detenuto evaso a Roma, Vincenzo Sigigliano preso dopo 6 giorni di latitanza: era da una parente

  • Alessio Terlizzi morto in un incidente a Castel Fusano, al vaglio la dinamica del sinistro

  • Via Battistini, auto della polizia finisce ribaltata dopo scontro con Smart: 4 feriti

  • Metro A chiusa ad agosto, terza fase dei lavori: niente treni tra Termini e Battistini

Torna su
RomaToday è in caricamento