TorriToday

Tor Bella Monaca: ecco cosa sorgerà al posto del centro antiviolenza

I lavori presso i locali di via Amico Aspertini sono in dirittura d'arrivo: ospiteranno gli uffici di Aequa Roma

Via Amico Aspertini, 393 - Google Maps

Dove per anni il centro antiviolenza “Marie Anne Erize” ha avuto la sua sede nasceranno i nuovi uffici di Aequa Roma. Siamo in via Amico Aspertini, a Tor Bella Monaca, periferia est della capitale. Da qui, dal civico 393, per molto tempo Stefania Catallo, presidente del centro, ha combattuto una estenuante battaglia per continuare a svolgere la sua funzione sociale all’interno dei locali assegnati dalla precedente giunta. Ma nulla da fare, per il municipio, il centro “Marie Anne Erize non rispettava gli obblighi di legge” e così è stato sfrattato. Ma prima ancora che i vigili apponessero i sigilli, Catallo, la sartoria solidale e la biblioteca hanno lasciato i locali per trasferirsi in due beni confiscati, prima nel quartiere Romanina e poi con una seconda apertura a Case Rosse. 

Locali chiusi per un anno, diventano uffici di Aequa Roma

A più di un anno dalla chiusura del centro antiviolenza e dell’abbandono totale dei luoghi, i locali di via Amico Aspertini sono stati oggetto di lavori di ristrutturazione: ad oggi operai ancora al lavoro per risistemare gli ambienti. Cosa nascerà al civico 393? “Verranno posizionati gli uffici di Aequa Roma che si occupa di riscuotere i canoni di locazione degli alloggi di edilizia residenziale pubblica – ha detto al nostro giornale Roberto Romanella, presidente del Municipio VI – Lo spazio in cui lavorano attualmente è troppo angusto per far fronte alle esigenze”.

Intanto potrebbero diventare sede provvisoria della Consulta dell'handicap

Nel frattempo però che gli allacci telefonici vengano sistemati per dare modo agli uffici di lavorare in maniera autonoma e indipendente dalla struttura principale, il municipio ha un’altra idea: “Attualmente la Consulta dell’Handicap non ha una sede – ha continuato Romanella – e prevediamo, previo consenso da parte degli uffici tecnici del Comune – di sistemare nei nuovi locali la Consulta prima di trasferirla definitivamente all’interno del Municipio dove attualmente lavorano invece gli impiagati di Aequa Roma”. La Consulta per il momento sta svolgendo le sue riunioni presso il centro sociale di largo Mengaroni. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sciopero a Roma: oggi a rischio tram, metro e bus. Gli orari

  • Tragedia a Ostia, muore bimbo di 11 anni: si era sentito male a scuola

  • Weekend dell'Immacolata a Roma: che fare sabato 7 e domenica 8 dicembre

  • 8 dicembre, festa per l'Immacolata e Spelacchio a piazza Venezia: strade chiuse e bus deviati

  • Sciopero a Roma: domani a rischio tram, metro e bus. Gli orari

  • Ostia piange Simone, il bimbo di 11 anni morto dopo un malore a scuola. Indaga il Pm

Torna su
RomaToday è in caricamento