TorriToday

Torre Spaccata, M5s batte un colpo: ecco gli interventi per salvare il "parco del degrado"

Dal potenziamento dei punti luce all'adozione dell'area

Un incontro in viale Cambellotti tra cittadini e amministrazione per discutere delle sorti del parco di Torre Spaccata collocato tra viale dei Romanisti e viale Togliatti. Il parco da tempo è sotto i riflettori per essere teatro di “prostituzione e sesso all’aria aperta”. I residenti del condominio di via Lizzani che affaccia proprio sul parco da anni lamentano il degrado ambientale, umano e sociale. All’amministrazione hanno chiesto cose semplici: la riparazione della recinzione dell’area verde, l’illuminazione e la potatura dei pini. Fino ad oggi queste richieste, seppur avallate da due mozioni presentate dalle opposizioni nel marzo dello scorso anno, sono rimaste inascoltate. 

Illuminazione aggiuntiva e parco in adozione

Ma da viale Cambellotti qualcosa si muove: “Il parco appartiene al Dipartimento Ambiente del Comune di Roma – ha spiegato Alberto Ilaria, presidente del consiglio del Municipio Roma VI delle Torri – procederemo in tempi brevissimi alla potatura degli alberi all’interno del parco e una volta finita questa operazione effettueremo dei sopralluoghi per capire a cosa è dovuto il malfunzionamento dei lampioni esistenti”. A questo ha aggiunto: “E’ nostra intenzione chiedere ancora una volta ad Acea di potenziare i punti luce all’interno dell’area”. Infine tra i progetti del Municipio: “Pensiamo di dare il parco, non appena sarà sistemato con la recinzione e altri accorgimenti in adozione a comitati o associazioni che se ne prendano cura” ha spiegato ancora Ilaria. 

La sicurezza: “Abbiamo proposto il controllo del vicinato”

E una proposta ai cittadini il Municipio l’ha presentata anche per quanto riguarda la sicurezza: "Vogliamo mettere i cittadini in rete attraverso il controllo del vicinato e quindi utilizzando le chat di whatsapp che poi vengono collegate alle forze dell'ordine, così il cittadino può segnalare il reato nel momento in cui avviene" Lampioni esistenti fanno parte del Parco in carico al Dipartimento Ambiente, poteranno i pini, se sono rotti noti, 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blocco traffico: a Roma oggi niente auto nella fascia verde, tutte le informazioni

  • Blocco auto: chi può circolare a Roma domani 19 gennaio

  • Bollo auto, sconti e nuova modalità di pagamento: cosa cambia nel 2020

  • Le mani della 'Ndrangheta su San Basilio: spaccio modello Scampia da 15.000 euro al giorno

  • Sfratti, Marina e i suoi 4 figli da oggi sono per strada: "Il Comune non paga più il buono casa"

  • Smarrita a 4 anni alla stazione Termini: rintracciata dalla polizia e riaffidata ai genitori

Torna su
RomaToday è in caricamento