TorriToday

Torre Spaccata, il Municipio presenta il progetto per la pista ciclabile su viale dei Romanisti

L’appuntamento è fissato per il pomeriggio di mercoledì 19 giugno alle ore 17.00 presso i locali della parrocchia

I residenti di Torre Spaccata sono convocati: a lanciare l’invito Enrico Stefano, ex presidente della commissione trasporti e mobilità del Campidoglio (attuale presidente del consiglio capitolino) e a cascata il Municipio VI. Habemus progetto per la realizzazione della pista ciclabile su viale dei Romanisti, arteria nevralgica del quartiere di cui i cittadini attendono la riqualificazione da anni. Una motivazione che li ha spinti a manifestare anche di recente perché “Il limite della velocità a 30 km/h e il restringimento della carreggiata non sono soluzioni” spiegavano lo scorso aprile al nostro giornale (qui l’intervista). 

Tre i progetti realizzati dall’Agenzia per la mobilità

Ci sono voluti anni di lavoro ma dall’Agenzia per la mobilità sono arrivati i primi frutti: non uno ma tre progetti saranno presentati ai cittadini. La presentazione riguarda nello specifico: lo studio di fattibilità tecnico-amministrativa. L’assemblea pubblica darà la possibilità ai cittadini e ai residenti di proporre istanze, suggerimenti che saranno recepiti laddove possibile. Che cosa potrebbe succedere se tutti fossero d’accordo su uno dei progetti? “Che i lavori di cantierizzazione inizierebbero entro il 2020” hanno annunciato dal Municipio.

La realizzazione della pista ciclabile passa dalla riqualificazione della strada?

Intanto va detto che si tratta di una presentazione che non necessariamente porterà già ad una scelta. Tuttavia, il tratto interessato dalla realizzazione della pista ciclabile è poco più di un chilometro (1, 4km circa) e l’opera sarà realizzata in entrambi i sensi di marcia. “Il progetto prevede chiaramente degli interventi sulla strada finalizzati alla realizzazione dell’opera – ha spiegato Alberto Ilaria, presidente del consiglio del Municipio VI – laddove sarà necessario, verrà interessato il Dipartimento dei lavori pubblici del Comune di Roma affinché provveda alla sistemazione dell’area specifica”. 

Dal Municipio: “Un’opera attesa da anni”

“E’ un intervento molto importante – ha concluso Ilaria – perché quest’opera è attesa da anni dalla popolazione di Torre Spaccata e mai prima di ora è stato fatto uno studio di fattibilità rispetto a questo. Sarà un’asse ciclopedonale importante perché collegherà la via Palmiro Togliatti, collegata a sua volta alle vie Prenestina e Casilina che portano a Tor Vergata”. 
 

Potrebbe interessarti

  • Morso del ragno violino, tutto quello che è bene sapere

  • Imprenditrice cinese spende undici milioni di euro per una villa a due passi da Villa Borghese

  • Bonus idrico: cos'è e chi può usufruirne

  • Centrifughe e frullati: eccone 8 da provare nell'estate romana

I più letti della settimana

  • Condomini aspettano i ladri sul terrazzo, li bloccano nel palazzo e li consegnano alla polizia

  • Blindati della polizia alla scuola di via Cardinal Capranica: notte d'assedio, in mattinata lo sgombero

  • Roma, incendio in via Appia Nuova: brucia autodemolitore, alta colonna di fumo nero in cielo

  • Incendio in via del Cappellaccio: in fiamme deposito di pneumatici, fumo nero tra Eur e Ostiense

  • A Roma per una visita medica, muore investita da camion. "Stava attraversando le strisce"

  • Incidente a San Giovanni: donna investita e uccisa da un camion

Torna su
RomaToday è in caricamento