TorriToday

Torre Spaccata, spreco d’acqua in via Sisenna: nessuno interviene

Nei giorni scorsi, tecnici Acea hanno sostituito il contatore dell’acqua e da quel momento la fuoriuscita è continua

Perdita d'acqua al contatore di via Sisenna

“Assistiamo da una settimana uno spreco d’acqua incredibile. E nessuno che sia intervenuto per risolvere la problematica”. Tanti i residenti che da giorni lamentano la fuoriuscita dell’acqua dalla tubatura di un contatore in via Cornelio Sisenna, al civico 36 della strada, a Torre Spaccata. 

Il condominio di via Sisenna chiede soluzioni da una settimana

Nei giorni scorsi, esattamente giovedì 30 gennaio, tecnici Acea sono intervenuti sul contatore dell’acqua al civoco 36 di via Sisenna e poco dopo si è manifestata la perdita lungo la strada. “Da una settimana sollecito interventi ad Acea, al Municipio ma non ottengo nessuna risposta, una perdita analogo all’interno del palazzo adiacente il nostro è rimasta così per 40 giorni” ha spiegato al nostro giornale l’amministratore di condominio. 

Dal Municipio: "Non sapevano nulla, chiederemo intervento"

“Non eravamo a conoscenza della problematica di via Sisenna – ha detto il presidente del Municipio Roberto Romanella raggiunto dal nostro giornale – Invieremo nota per chiedere ad Acea il ripristino del danno così che la perdita d’acqua possa essere bloccata definitivamente”. 
 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Perde zainetto sul bus e lancia appello: "Offro ricompensa a chi lo trova. Ci sono documenti medici"

  • Manifestazione contro i vitalizi, Sardine in piazza e Lazio-Inter: bus deviati e strade chiuse nel week end

  • Sala scommesse come base e armi per il recupero crediti: lo spaccio violento di Pierino la Peste, er Mattonella e Ciccio

  • Investito da un'auto mentre attraversa il Raccordo Anulare, morto un uomo

  • Incidente in via Tiburtina, scontro tra camion e auto: morto un uomo. Grave il figlio

  • Incidente in via Laurentina, auto si scontra con un camion: morta una donna

Torna su
RomaToday è in caricamento