Torri Today

Discarica a Corcolle: passano una mozione e un ordine del giorno

Approvate ieri nel corso della seduta del consiglio municipale delle Torri una mozione del Pd ed un ordine del giorno del Pdl avente come tema la discarica a Corcolle. Soddisfatti i cittadini

giardini-di-corcolle-fineDue a zero. Se fossimo nell’ambito calcistico sarebbero questi i gol di scarto con i quali il Comitato di Quartiere Giardini di Corcolle ed i residenti della borgata sarebbero tornati dalla trasferta al consiglio municipale che si è tenuto ieri pomeriggio nel parlamentino di viale Duilio Cambellotti a Tor Bella Monaca. Due punti che corrispondono all’approvazione, all’unanimità da parte del consiglio, di una mozione e di un ordine del giorno aventi per oggetto il posizionamento della discarica a Corcolle. Presentata dal Pd la prima e dal Pdl il secondo la mozione propone la borgata prenestina come quartiere nel quale sperimentare la raccolta differenziata porta a porta.

DIARIO DI BORDO: Ad annunciare la prima battaglia vinta dai residenti di Corcolle Danilo Proietti, segretario del Comitato di Quartiere Giardini di Corcolle, promotore del pacifico blitz di ieri al consiglio municipale delle Torri. Una soddisfazione che Danilo Proietti esprime attraverso la pubblicazione di un diario di bordo nel quale scrive: “Il 18 Luglio come ben sapete durante il Consiglio Municipale si è discussa una mozione presentata dall’opposizione (Pd). Noi ci siamo presentati in 80 persone e questo ha spaventato molto la maggioranza (Pdl) che, infatti ha presentato anche lei subito un Ordine del giorno, riguardante sempre la discarica di Corcolle. Tutti naturalmente si sono schierati dalla parte dei cittadini, tra un anno e mezzo ci sono anchele elezioni, non potevano fare altrettanto se vogliono rimanere sulle poltrone, ma a noi questo non interessa, l’importante è che abbiamo il sostegno di tutto il Municipio”.

PROSSIMI PASSI:Hanno votato tutti a favore - prosegue Danilo Proietti nel suo Diario di Bordo - sia la maggioranza che l’opposizione, sia la mozione che l’ordine del giorno! Nella maggioranza alcuni sono rimasti un po’ distaccati, invece altri non hanno avuto paura di manifestare il loro dissenso all’idea della governatrice Renata Polverini di mettere una discarica proprio a Corcolle. Alcuni hanno promesso anche di dimettersi se mettono una discarica qui. Questo mi fa molto piacere, vuol dire che non sempre tutti sono attaccati alle poltrone! L’opposizione ha fatto la sua parte, niente di più e niente di meno, tranne qualcuno che ha fatto davvero un bel discorso a favore dei cittadini, invece qualcuno poteva risparmiarsi le solite polemiche, soprattutto dopo quello che aveva scritto su Facebook. Sappiamo però che il Municipio in questi casi conta poco, quindi dobbiamo arrivare più in alto! Dobbiamo andare direttamente in Regione Lazio dal presidente Renata Polverini.  NOI Non possiamo permettere che si faccia una discarica nel nostro quartiere. Rimaniamo uniti, solo così verremo ascoltati”.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti