TorriToday

“Quattro Strade”: presentato oggi il progetto di riqualificazione

L'intervento riguarderà la messa insicurezza e la fluidificazione dell'intersezione stradale tra via Prenestina e via dell'Acqua Vergine. "È un progetto importante per la mobilità del quadrante est", ha detto il consigliere Dario Nanni(Pd)

È stato presentato oggi presso il Dipartimento Lavori Pubblici di Roma Capitale il progetto di riqualificazione dell’intersezione stradale tra via Prenestina e via dell’Acqua Vergine. L’intervento, che riguarderà la messa in sicurezza e la fluidificazione dell’area, è stato svolto in collaborazione con l'assessorato ai Trasporti e alla Mobilità di Roma Capitale, con il Dipartimento Mobilità, con Roma Servizi per la Mobilità e con i comitati di quartiere, presenti questa mattina alla conferenza stampa.

“Il progetto che abbiamo presentato oggi insieme all'assessore Guido Improta è fondamentale per la mobilità del quadrante est di Roma – ha detto Dario Nanni(Pd), presidente della Commissione capitolina Lavori Pubblici –. Dopo un paio di mesi di lavoro, oggi abbiamo presentato il progetto per la messa in sicurezza e la fluidificazione dell'intersezione stradale tra Via Prenestina e Via dell'Acqua Vergine, nodo cruciale per quella parte della città. Era un impegno che mi ero preso con le migliaia di cittadini di quel quadrante, un lavoro fatto in questi mesi in stretta collaborazione con l'assessore Improta, con il Dipartimento Mobilità, con Roma Servizi per la Mobilità e soprattutto con i comitati di quartiere e le associazioni territoriali, che hanno dato un contributo concreto alla stesura di questo progetto e che pubblicamente ringrazio”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I DETTAGLI DEL PROGETTO - L'intervento prevede il rifacimento del manto stradale e della segnaletica stradale – prosegue Nanni – , la costruzione di un marciapiede nel tratto oggi sprovvisto, lo spostamento (a lato della strada) dell'impianto semaforico, lo spostamento delle due fermate, in entrambe le direzioni, situate oggi in corrispondenza dell'incrocio, l'illuminazione del tratto stradale, in prossimità dell'intersezione in oggetto, che oggi ne è sprovvisto. Un intervento, che collegato ad un altro progetto, costerà alle casse dell'amministrazione, meno di 50mila euro, che in momenti di grandi difficoltà economiche è un aspetto da tenere ben presente. A fronte di questo, questo intervento metterà in sicurezza e migliorerà la fluidificazione di uno degli incroci più caotici della nostra città posto sulla via Prenestina a poche centinaia di metri dal Gra e serve a ricordare a chi ogni tanto se ne dimentica che l'obiettivo primario di questi anni sono gli interventi in periferia. Entro il mese è previsto un nuovo incontro con tutti gli uffici interessati e nel mese di aprile è prevista la presentazione del progetto definitivo e di effettuare l'intervento durante l'estate”.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Centro commerciale Maximo, c'è la data di apertura. Primark e non solo: ecco le news sui negozi presenti

  • Torvaianica, sparatoria tra i bagnanti sulla spiaggia: ferito un uomo

  • Si spegne l’Auchan di Porta di Roma: lo spettro dell’esubero su 250 lavoratori

  • Gioca due euro e ne vince 500mila per comprare una casa

  • Referendum, come si vota? Cosa succede se vince il sì, cosa succede se vince il no

  • Coronavirus, a Roma città 131 nuovi casi. 181 in tutto il Lazio

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento