TorriToday

Finocchio: l’ex centro anziani diventa uno spazio di aggregazione giovanile

A stabilirlo la commissione delle politiche sociali. Nel prossimo mese di aprile il bando di assegnazione dei locali

Archiviata la diatriba tra il Municipio VI e il centro anziani “Pierini Emilio” con la sentenza del Tar che ha dato ragione ai nonni di Finocchio che restano così a Collina della Pace, per i locali di via Massa Silani si apre una nuova era. La struttura, già ristrutturata e messa in sicurezza, accoglierà un centro di aggregazione giovanile (cag): a stabilirlo una risoluzione della commissione politiche sociali che si è svolta nella giornata di giovedì in viale Cambellotti.

I locali sono stati ristrutturati e messi in sicurezza 

I locali di via Massa Silani sono stati per anni il centro anziani del quartiere fino a quando la precedente giunta Scipioni non affidò ai nonni di Finocchio i locali di Collina della Pace, su cui però era in essere una delibera comunale che voleva per quell’area (soprattutto in virtù di una consultazione popolare) uno spazio Zero99. Una battaglia lunga, condotta da più parti (associazioni e municipio da un lato, anziani dall’altro) e durata circa due anni, si è conclusa solo di recente con la vittoria degli anziani al Tar, legittimati quindi a rimanere nei nuovi locali. Nel frattempo però la struttura di via Massa Silani era stata ristrutturata e messa in sicurezza, impegnando una somma di circa di 80mila euro. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La struttura sarà destinata ai giovani, bando entro aprile

Abbiamo deciso di destinare la struttura a un centro di aggregazione giovanile – ha spiegato al nostro giornale Giancarlo Colella, presidente della commissione patrimonio che in questi anni ha lavorato alla riqualificazione dei locali – Per favorire lo sviluppo di associazioni, gruppi e iniziative culturali”. Ha aggiunto: “Il nostro territorio ha sempre più bisogno di spazi come questo e stiamo lavorando per segnalare alla commissione politiche sociali anche altri immobili che potrebbero essere destinati a questo utilizzo”. A rafforzare l’idea anche l’arrivo di fondi con l’approvazione del bilancio di previsione per le attività rivolte ai giovani. La risoluzione sarà discussa in consiglio nelle prossime settimane, lo step successivo sarà poi la messa a bando dei locali ad aprile. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Concorso Comune di Roma, pubblicati i bandi: 1512 i posti a disposizione, tutte le informazioni

  • Conosce anziana in treno e la violenta nel vagone, arrestato 28enne

  • Incendio a Roma Nord, fiamme in un autodemolitore: alta colonna di fumo nero

  • Case Ater all’asta: da Garbatella a Trionfale 18 immobili finiscono sul mercato

  • Scuola, nel Lazio il rientro è a ingressi scaglionati: ecco le fasce orarie

  • Coronavirus, a Roma nove nuovi casi: sono 18 in totale nel Lazio. I dati Asl del 6 agosto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento