TorriToday

Ponte di Nona: la mappa delle bellezze archeologiche su Google Maps

L'iniziativa è stata realizzata dal direttivo del comitato di quartiere "Nuova Ponte di Nona". "L'idea è nata per valorizzare il quartiere: la Collatina Antica o le tombe pre-romaniche", racconta Carmine D'Anzica

La Collatina Antica, il Castello di Lunghezza, l’Antica Vaccheria Benzone, i reperti romani: il direttivo del comitato di quartiere “Nuova Ponte di Nona” ha deciso di  raccontare e valorizzare le bellezze archeologiche della zona attraverso una mappa personalizzata su Google Maps. Il progetto è stato realizzato un anno fa con il contributo dei residenti, frutto di un’idea di Carmine D’Anzica, membro del direttivo e del comitato di quartiere “Colle degli Abeti” (https://maps.google.it/maps/ms?msid=200184279393485245182.
0004bf3d3b50dd69eec51&msa=0&ie=UTF8&ll=41.89719,
12.675058&spn=0.06459,0.128864&t=h&source=embed&dg=feature
).​

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“La mappa archeologica è nata per valorizzare il quartiere, per non far passare sempre messaggi negativi sul quartiere ed invitare i cittadini a vedere e a prendere consapevolezza di uno degli aspetti positivi e caratteristici di Ponte di Nona: Il grande potenziale archeologico ambientale che possiede – spiega D’Anzica –. Con questo spirito è nata anche la giornata di Urban Trekking che abbiamo organizzato qualche mese fa.  Molte persone non conoscono molto della storia e delle bellezze che abbiamo intorno anche per colpa della scarsa valorizzazione di queste aree. Un esempio fra tutti e la Collatina Antica, che passa nel boschetto. Potrebbe essere un Parco archeologico, ma è solo una discarica abbandonata. E ci sono altre cose che non si conoscono, come le tombe pre- romanamiche vicino al centro commerciale e il Parco archeologico che doveva essere realizzato come opera a scomputo dietro al centro commerciale, ma ancora rimandato. La mappa l’abbiamo realizzata semplicemente cercando notizie su internet”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Centro commerciale Maximo, c'è la data di apertura. Primark e non solo: ecco le news sui negozi presenti

  • Si spegne l’Auchan di Porta di Roma: lo spettro dell’esubero su 250 lavoratori

  • Gioca due euro e ne vince 500mila per comprare una casa

  • Coronavirus, a Roma città 131 nuovi casi. 181 in tutto il Lazio

  • Apre il centro commerciale Maximo, mancano le opere per il quartiere. Le spiegazioni dell'azienda

  • Omicidio a Marconi: colpito da una coltellata, morto 43enne

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento