TorriToday

Gaia Domus: dopo un anno di richieste, installata la segnaletica verticale

I residenti della zona attendono ancora l’installazione della fibra nonostante gli scavi siano stati ultimati da oltre un anno

Consorzio Gaia Domus

Habemus la segnaletica verticale a Gaia Domus. Esulta il Consorzio che, finalmente, raggiunge questo obiettivo dopo un anno di richieste agli amministratori municipali. Siamo a ridosso della via Casilina, non lontano dal quartiere Torre Gaia, nel territorio del Municipio VI. Da tempo i residenti attendevano le installazioni su via Grotte Celoni e via Volturino.

Installati dunque i segnali che indicano il dare precedenza, la strada chiusa e gli attraversamenti pedonali. “Dopo un anno di richieste e pressing sul municipio ce l’abbiamo fatta” ha detto al nostro giornale Maurizio Russo, presidente del Consorzio Gaia Domus.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ancora nulla di fatto invece per la sistemazione della fibra ottica che gli abitanti del consorzio attendono da più di un anno. Già perché a maggio scorso, i residenti hanno lanciato dalle pagine del nostro giornale una nuova denuncia chiedendo attenzione al municipio. In via Grotte Celoni gli scavi per il posizionamento della fibra sono stati abbondantemente completati da tempo ma dell’installazione vera e propria ancora nulla. Intanto i cittadini continuano a essere privati di un “Servizio utilissimo” ha detto Russo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Roma, la mappa del contagio di luglio: i quartieri dove ci sono stati più casi

  • Gita fuori porta: cinque luoghi da non perdere a due passi da Roma

  • Coronavirus, a Roma 13 nuovi casi: quattro arrivano da altre regioni. I dati Asl del 31 luglio

  • Prova a scavalcare ma rimane infilzato: muore per infezione in ospedale. I genitori denunciano i medici

  • Coronavirus, a Roma 13 nuovi casi: sono 18 in totale nel Lazio. I dati Asl del 30 luglio

  • Coronavirus, 9 nuovi casi a Roma. Tutti i dati dalle Asl del primo agosto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento