TorriToday

S. Rita Da Cascia, scuola chiusa e cantieri al via. Scintille tra PD e 5 Stelle

Dopo la bomba d'acqua l'istituto è stato dichiarato inagibile. Sulle barricate 5 Stelle e genitori che chiedono l'accesso agli atti. Ma la Giunta difende il proprio operato: "Solo strumentalizzazioni"

Foto Fabio Tranchina

Una scuola inagibile, genitori sulle barricate e polemiche a non finire tra maggioranza e Movimento 5 Stelle che giovedì presenterà una mozione di sfiducia per chiedere le dimissioni dell’Assessore ai Lavori Pubblici Valter Mastrangeli.

La scuola in questione è la materna di via S. Rita Da Cascia dove tra infiltrazioni, tubature scoperte e un impianto fognario obscolescente i disagi sono all’ordine del giorno. Tanto che venerdì scorso, in seguito al nubifragio che ha colpito la Capitale e messo in ginocchio Roma est, le autorità hanno disposto la chiusura della struttura lasciando a casa decine di bambini. 

Così nel Municipio delle Torri fioccano le polemiche, nonostante l’Assessore ai Lavori Pubblici Valter Mastrangeli abbia confermato a RomaToday che i lavori di messa in sicurezza partiranno entro questa settimana per concludersi nell’arco di un mese. Oltre 300 mila euro il costo dell’intervento che prevede tra le altre cose il rifacimento del tetto e la sostituzione degli infissi. 


M5S vs PD - Come detto la situazione della S. Rita Da Cascia ha sollevato la bagarre tra maggioranza e Movimento 5 Stelle. Due i punti contestati all’Assessore Mastrangeli dal pentastellato Fabio Tranchina. Il primo: aver tergiversato nel recepire le segnalazioni dei genitori. Il secondo: non aver dato il via ai lavori una volta attivata la procedura di somma urgenza. "I primi sopralluoghi nella scuola sono avvenuti ad inizio estate - spiega Tranchina - ma la documentazione è stata inviata al Simu solo il 10 settembre".
 
Ma c’è dell’altro. Secondo Tranchina, la legislazione in materia prevede che "in circostanze di somma urgenza che non consentono alcun indugio, il soggetto fra il responsabile del procedimento e il tecnico che si reca prima sul luogo, può disporre, contemporaneamente alla redazione del verbale di cui all'articolo 175 la immediata esecuzione dei lavori entro il limite di 200.000 euro o comunque di quanto indispensabile per rimuovere lo stato di pregiudizio alla pubblica incolumità". In sostanza, per far partire i cantieri, basterebbe un parere tecnico.

A riprova di quanto dice il consigliere cita anche la risposta del Simu, che il 20 ottobre scrive: "Questa Commissione non ritiene di doversi esprimere in maniera preliminare", ma solo "a posteriori". Oltre ad una richiesta di accesso agli atti il Movimento 5 Stelle ha annunciato una mozione di sfiducia nei confronti dell’Assessore che verrà presentata in aula giovedì prossimo. 

SPECULAZIONE POLITICA - Non ci sta l’Assessore Mastrangeli che risponde per le rime. "Tranchina fa confusione e si dimostra un abilissimo speculatore. Trattandosi di un parere tecnico l’ok ai lavori non spettava a noi. La Giunta si è mossa quando ha ricevuto l'ok dal Dipartimento. E poi questa polemica è surreale - obietta Mastrangeli - se pensiamo che il cantiere partirà entro una settimana". In merito all’intervento l'Assessore precisa che "costerà 285 mila euro più iva e durerà almeno un mese". Nel frattempo gli alunni saranno ospitati dal vicino plesso di via Acquaroni. 

ACCESSO AGLI ATTI - A gettare benzina sul fuoco anche i genitori della scuola S. Rita che questa mattina si sono presentati in Municipio per chiedere copia del carteggio tra Giunta Uot e Simu. Per arrivare a cosa? "Noi vogliamo semplicemente che sia fatta chiarezza - ci spiega la mamma di un alunno - perché troppe cose in questa vicenda ci hanno lasciati perplessi".

Ad iniziare dai ritardi e dalle reticenze. "Faccio un solo esempio. A settembre - racconta Alessandra - ho chiesto all’Uot a a che punto fosse la procedura di somma urgenza e mi è stato detto che dovevano ricevere risposta dal Dipartimento. Ora veniamo a scoprire che quella domanda è stata inviata solo il 10 settembre. I tempi di questa urgenza si sono allargati troppo".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Centro commerciale Maximo, c'è la data di apertura. Primark e non solo: ecco le news sui negozi presenti

  • Si spegne l’Auchan di Porta di Roma: lo spettro dell’esubero su 250 lavoratori

  • Miss Roma 2020: in 15 per l'ambita corona. Domenica la premiazione a Frascati

  • Ai funerali Willy arriva 'Er Brasile', Minnocci respinto all'ingresso: "Trattato come bandito, ma volevo solo portare fiori"

  • Coronavirus, a Roma città 131 nuovi casi. 181 in tutto il Lazio

  • Gioca due euro e ne vince 500mila per comprare una casa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento